Sparsi 90 mila kg di sale in città

I mezzi della società incaricata hanno operato per tutta la notte e da questa mattina stanno intervenendo sui marciapiedi di scuole, asili, servizi. Una cinquantina le cadute per ghiaccio

spargisale neve gallarate apertura
spargisale neve gallarate apertura

Uomini e mezzi di Euro.PA Service in azione in tre Comuni del territorio: in queste ore, infatti, la società legnanese ha messo in campo interventi mirati nelle realtà in cui gestisce il servizio spazzamento neve e spargimento prodotti antighiaccio: Legnano, Parabiago e Arconate.

Lungo le strade del Comune di Legnano è stato effettuato lo spargimento di 90.000 kg di sale con due autocarri quattro assi muniti di spargisale Gilletta per garantire sicurezza lungo le viabilità principali, mentre 10.000 sono stati i kg sparsi da parte di mezzi satelliti muniti di spargisale automatico in strade ritenute di viabilità secondaria e in zone non servibili da mezzi spargisale Gilletta. L’attività – iniziata ieri sera alle 20.30 – si è conclusa questa mattina alle 7.30.

«Dalle 6.30 di stamane – informa il presidente della società, Luca Monolo – a Legnano sono in campo due squadre per lo spargimento manuale del sale con due autocarri Daily, oltre a due mezzi satelliti in zone interessate da particolari problematiche di ghiaccio. Sono stati eseguiti, nel corso della notte, ripetuti interventi di salatura nei pressi delle scuole comunali, mentre questa mattina si è proceduto a intervenire anche all’interno dei cimiteri. Nel Comune di Legnano, con le nostre risorse, abbiamo complessivamente gestito 160 km di strade. Nel territorio del Comune di Parabiago – prosegue – la sicurezza ai cittadini è stata assicurata mediante operatività di un autocarro quattro assi con spargisale Gilletta e versamento di 60.000 kg di sale, coprendo una rete stradale di circa 120 km, con interventi avviati alle 21 e portati a termine stamattina alle 9.30. Ad Arconate, invece, sono stati usati 9.000 kg di sale per circa 15 km di strade e garantito il servizio dalle 21 di ieri alle 2 di stanotte, con trattore munito di mezzo spargisale automatico».

Il servizio di spargimento di sale, però, non è bastato ad evitare le cadute, una cinquantina quelle registrate a Legnano da questa mattina, otto le persone che hanno riportato la rottura del femore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.