Storie di poesia, colore e materia, una mostra di Francesco Attardo

La mostra, che sarà inaugurata giovedì 2 febbraio alle 18, potrà essere visitata fino al 28 febbraio nella sede di Bim Banca Intermobiliare

Avarie

Sarà ospitata presso la BIM Banca Intermobiliare di Lugano la nuova mostra di Francesco Attardopittore e scultore di origini siciliane residente in Canton Ticino ormai da molti anni.

Organizzata in collaborazione con la Galleria Alter Ego di Ponte Tresa (Svizzera) diretta da Andrea Scacciotti, l’esposizione presenterà i dipinti e le sculture realizzati negli ultimi due anni, evidenziando l’evoluzione stilistica che ha marcato un passaggio fondamentale verso nuove soluzioni tecniche e formali rispetto alla produzione precedente dell’autore.

Un acceso sperimentalismo ha condotto infatti Francesco Attardo ad indagare la materia ricercando spunti visivi capaci di evocare sensazioni, paesaggi, figure simboliche ed esperienze di vita attraverso composizioni sempre nuove che si sono succedute in maniera fluida, ponendosi di volta in volta come ponte tra il passato e il futuro.

La mostra, che sarà inaugurata giovedì 2 febbraio alle 18 con una presentazione a cura di Emanuela Rindi, potrà essere visitata fino al 28 febbraio, da lunedì a venerdì 8.30-17.30 presso la sede di BIM, Banca Intermobiliare in Contrada Sassello 10, a Lugano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.