Torna il “Mimmo Fusco” al PalaYamamay

Mercoledì 18 e giovedì 19 gennaio si affronteranno Unet Yamamay, Metalleghe Montichiari, Saugella Monza e Volero Zurigo

UYBA - Pomì Casalmaggiore, 2-3
Piuttosto noiosa la finale per il terzo posto al Torneo Mimmo Fusco tra UYBA e Pomì Casalmaggiore, terminata 2-3 (23-25, 14-25, 25-21, 21-25, 12-15) a favore delle ragazze di coach Barbolini.

Torna al Palayamamay il tradizionale quadrangolare “Coppa Città di Roma – Trofeo Mimmo Fusco”, giunto alla sua XXIV edizione e dedicato al telecronista della Rai Mimmo Fusco scomparso prematuramente nel 2005.

Il 18 e 19 gennaio sul taraflex di viale Gabardi, si incontreranno e scontreranno, oltre alle padrone di casa, la Metalleghe Montichiari, il Saugella Team di Monza e la compagine svizzera del Volero Zurigo (il torneo verrà trasmesso in diretta RaiSport1).

In occasione della manifestazione verrà assegnato anche il “Trofeo Mimmo Fusco” al personaggio pallavolistico che nel corso dell’anno ha contribuito maggiormente all’affermazione della disciplina e nella scorsa edizione è stato consegnato a Marco Mencarelli.

Intitolate a Mimmo Fusco, verranno inoltre assegnate venti Borse di Studio da 2.500€ cadauna ad altrettante giovani studentesse di Scuola Media Inferiore di Scuole Romane e Laziali che si sono messe particolarmente in evidenza a scuola e in palestra e appartenenti a famiglie realmente poco abbienti.

In questa edizione è stato deciso di portare a venti il numero delle Borse di studio per contribuire a dare un aiuto concreto alle famiglie di Amatrice e frazioni vicine colpite dai terribili terremoti del 24 agosto e del 26 ottobre scorsi.

Il programma del torneo

Mercoledì 18 gennaio
ore 18.00 Voléro Zurigo – Metalleghe
ore 20.30 Unet Yamamay Busto Arsizio – Saugella Team Monza

Giovedì 19 gennaio
Ore 18.00 Finale per il 3° posto cui seguirà la relativa premiazione
Ore 20,30 Finale per il 1° posto cui seguiranno tutte le premiazioni relative alla intera Manifestazione

di
Pubblicato il 17 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.