Tornano a casa e trovano un ladro

I proprietari dell'appartamento erano rientrati e avevano sorpreso un uomo che si aggirava per le stanze. Arrestato dalla polizia

commissariato polizia busto arsizio volante

Si introduce in un appartamento per commettere un furto, ma viene sorpreso e seguito dai proprietari di casa e arrestato dalla volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio.

E’ accaduto poco prima delle 13,00 di ieri venerdì 20 gennaio i poliziotti hanno raggiunto via Mameli, dove hanno trovato ad attenderli in strada padre, figlio e fidanzata di quest’ultimo, che avevano richiesto l’intervento.

I tre hanno spiegato agli agenti che poco prima, mentre entravano nel loro appartamento in un condominio, avevano sorpreso un uomo che si aggirava furtivamente nelle stanze della loro abitazione dopo essere entrato attraverso la porta di ingresso, che non era chiusa a chiave.

L’uomo, interpellato dai padroni di casa, aveva accampato giustificazioni non credibili sui motivi della sua presenza in quel posto, per uscire subito dopo dall’abitazione e tornare in strada. Qui era stato seguito dai padroni di casa che nel frattempo avevano chiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine.

A carico dell’uomo, un italiano di 54 anni residente a Torino, sono emersi numerosi precedenti proprio per reati contro il patrimonio e in particolare per furti in abitazione.

La Volante, d’intesa con il PM di turno dottoressa Maria Cristina Ria, lo ha arrestato per tentato furto in abitazione e accompagnato in carcere.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.