Tre punti importanti per la BPM Sport Management contro Posillipo

Un’altra grande vittoria per i Mastini che superano i partenopei per 6-4. Gu Baldineti: “Decisivo l’ottimo quarto tempo disputato da tutta la squadra”

bpm sport management
mastini busto arsizio

Sono tre punti pesanti quelli che la BPM Sport Management ha ottenuto oggi tra le mura amiche delle Piscine Manara. I ragazzi di Gu Baldineti hanno battuto il CN Posillipo per 6-4 (1-2, 2-0, 0-2, 3-0), vincendo uno scontro diretto in chiave Final Six e rafforzando il secondo posto in classifica (31 punti) a pari merito con il Brescia (che ha una partita in meno, ndr).

Partita molto combattuta dall’inizio alla fine. Nel primo tempo aprono le marcature dopo neanche un minuto gli avversari con Mattiello. La reazione di Razzi&co. non si fa attendere e a 4’39 dalla chiusura della frazione arriva il pareggio con Deserti. Ma non finisce qui perché i partenopei siglano, in superiorità numerica, il vantaggio con Marziali. Nella seconda frazione la BPM Sport Management entra decisa a ribaltare il risultato e ci riesce con due grandi gol, entrambi in superiorità, messi a segno da Razzi e Bini. Terzo tempo sfortunato per i Mastini che mancano il gol del +2 prima con Gitto (palla sul palo) poi con Razzi (parata di Negri). Gli avversari, invece, riescono a ribaltare il risultano con Vlachopoulos (superiorità) e Rossi, chiudendo, quindi, la frazione sul 3-4. Nell’ultimo quarto il forcing dei Mastini porta ad un altro ribaltamento del risultato. Dopo un gran tiro di Petkovic che Negri devia fuori, il sette di Baldineti trova pari e vantaggio (con l’uomo in più) grazie ad una doppietta di Giacomo Bini. Nel finale, più precisamente a 57”, dalla sirena c’è gioia anche per Antonio Petkovic.

“Sapevamo che oggi sarebbe stato difficile – ha affermato Gu Baldineti – perché hanno un organico di valore. Da parte nostra, nonostante alcuni errori a uomo in più e su alcuni schemi, abbiamo creato molte più occasioni e meritato i tre punti. Come successo con l’Oradea abbiamo disputato un ottimo quarto tempo, risultato poi decisivo per la vittoria”.

Con la 13ª giornata si conclude il girone di andata del Campionato di A1. La prima di ritorno, in programma sabato 4 febbraio, vedrà i Mastini ospitare alle Piscine Manara un’altra compagine partenopea: la Carpisa Yamamay Acquachiara. Fischio d’inizio come di consueto alle ore 18.

Piccoli Mastini crescono. Felicissimi i 13 giovani atleti del vivaio pallanuoto Sport Management sezione Novate, i quali hanno accompagnato, con divisa proprio del Polì Novate, i nostri Mastini durante l’ingresso a bordo vasca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.