Treno guasto a Porta Garibaldi, ritardi e cancellazioni

Disservizi a cascata su diverse linee per un problema tecnico. Avaria agli impianti nella stazione di Casbeno

Avarie
Foto varie

Un treno rimasto fermo in prossimità di Milano Porta Garibaldi ha rallentato questa mattina dopo le 8 la circolazione dei treni causando ritardi di circa 30 minuti e variazioni su diverse linee Trenord.

La situazione sulle linee, già problematica sulla Saronno-Seregno, si è aggravata poco dopo su diverse direttrici.
Problemi si sono registrati sulle seguenti linee: P.to Ceresio-Varese-Gallarate-Milano; Domodossola-Gallarate-Milano; Luino-Gallarate-Malpensa; Chiasso-Como-Monza-Milano.

Inoltre per le conseguenze sulla circolazione e sugli incroci di un guasto agli impianti nella stazione di Casbeno, l’azienda annunciava stamani alle 7.28 possibili ritardi fino a 15 minuti Il treno 13 (Milano Cadorna 06:39 – Laveno M. FN 08:23) ha terminato il viaggio a Varese Casbeno per i ritardi lungo la linea dovuti a un guasto impianti.
Il treno 2030 (Laveno Mombello FN 08:08 – Milano Cadorna 09:51) è partito da Varese Casbeno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.