Triplo scontro sardo: vincono Saronno e Cus, cade lo Yaka

Malnatesi a secco a Sant'Antioco, gli accademici regolano Olbia, tutto facile per gli Amaretti a Sassari

cus insubria volley
Foto varie di pallavolo

Tre gare, tre scontri tra varesotte e sardi. Vince Saronno nel testa-coda contro Silvio Pellico 3-0, così come il Cus Insubria a Varese contro Olbia 3-1, mentre lo Yaka cade 3-0 a Sant’Antioco.

Olimpia Volley Sant’Antioco – Yaka Volley Malnate 3-0 (25-19, 25-11, 25-21)
Olimpia Volley Sant’Antioco: Muccione M. 1, Dal Monte 14, Usai 5, Meleddu 4, Genna 14, Muccione N. 9, Mocci (L), N.E.: Crusca , Deserio, Longu, Granari
Yaka Volley: Botta 4, Gasparini 6, Tascone 5, Favaro 2, Suraci 8, Ghilotti 3, Abati (L), Plastina 1, Roncoroni, Buffa, Molteni. All.: Taiana

Lo Yaka torna a casa a mani vuote dalla trasferta di Sant’Antioco dove ha rimediato un secco 3-0 che lascia poco spazio a commenti. All’interno di un palazzetto coi tifosi locali che non hanno smesso per un attimo di incitare la squadra di casa, lo Yaka ha affrontato una signora formazione che merita ampiamente il 4° posto in classifica perdendo male il primo e il secondo set, riuscendo nel terzo quanto meno a salvare l’orgoglio. Troppo forte Sant’Antioco, che ha in Gemma (ex A2) e Dal Monte i trascinatori della serata (14 punti a testa a fine gara ). Coach Fabio Taiana ha provato a cambiare le carte in tavola mettendo in campo a turno tutti i giocatori a sua disposizione, ma l’avversario si è dimostrato superiore. Niente di male per i malnatesi, è stata comunque un’ottima esperienza di crescita dei ragazzi, obiettivo primario dello Yaka dall’inizio del suo progetto.

CUS Insubria Volley VA – Pallavolo Olbia SS: 3 – 1 (25-23; 20-25; 25-20; 25-18).
CUS Insubria Volley: M. Alluvion, M. Mantovan L2,M. Leoni 5, F. Castanò, L. Tescaro, M. Daolio 20, F. Lualdi 16, M. Badalucco, D. Reggiori 10, M. Quaglio 2, M. Stella 10, P. Ravasi, F. Di Noia 3, F. Musselli L1. All.: Gallo.
Pallavolo Olbia SS: M. Vannozzi, A. Notarstefano 5, G. Maiorca 3, M. Leone 4, C. Vannozzi 1, L. Manecchia 2, F. Marcetti 2, A. Trova 19, P. De Rosas 27, F. Marchetti L1. All.: Schettino.

Torna al successo il Cus Insubria Volley, che tra le mura amiche del PalaCus ha superato 3-1 i sardi della Pallavolo Olbia. Gli accademici lasciano un solo set agli avversari (il secondo), e si portano a casa una vittoria meritata. Per i varesini buone prestazioni di Daolio (20 punti) e Lualdi (16), mentre tra i sardi spiccano i 27 palloni messi a terra da De Rosas.

Silvio Pellico Ss – Pallavolo Saronno 0-3 (22-25; 18-25; 16-25)

Vittoria facile per la Pallavolo Saronno nel testa-coda contro la Silvio Pellico. Gli amaretti vincono il primo set con un margine minimo (22-25), poi vanno sul velluto negli altri due parziali (18-25 nel secondo e 16-25 nel terzo) portandosi a casa la posta piena e tenendosi stretti il primo posto.

di
Pubblicato il 17 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.