Truffa, riciclaggio e abusivismo finanziario: 7 persone in manette

È in corso un'operazione della Guardia di Finanza che ha portato al sequestro di beni per 18 milioni di euro. Peruisizioni anche in Canton Ticino

guardia di finanza busto arsizio
Le immagini delle divise e dei distintivi ritrovati a casa del 55enne che fingeva di essere un tenente della Guardia di Finanza

È in corso da questa mattina, martedì 17 gennaio, un’operazione dei Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Varese. Stanno dando esecuzione a 7 ordinanze di custodia cautelare emesse dal G.I.P. del Tribunale di Busto Arsizio e a decreti di sequestro per oltre 18 milioni di euro tra immobili, terreni, quote societarie, autovetture e conti correnti.

Le accuse sono di associazione per delinquere internazionale finalizzata alla truffa, al riciclaggio e all’abusivismo bancario e finanziario.

Perquisizioni sono, altresì, in corso nelle regioni Lombardia, Piemonte, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio e Campania, nonché in territorio svizzero unitamente alle autorità elvetiche.

I dettagli dell’operazione verranno forniti nel corso di una conferenza stampa, che si svolgerà in mattinata alla presenza del Procuratore della Repubblica di Busto Arsizio, dott. Gian Luigi Fontana e del Comandante Provinciale, Col. t.ST Francesco Vitale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.