Tutti i soccorritori varesini impegnati nelle zone terremotate

Ci sono 11 vigili del fuoco impegnati da giorni, sono arrivati i primi operatori della protezione civile e stanno arrivando i volontari. Ecco tutti i numeri

I vigili del fuoco al lavoro tra i terremotati

Sono 11 i vigili del fuoco della Provincia di Varese che sono impegnate nelle zone terremotate. Il personale delle caserme del nostro territorio sta operando congiuntamente agli altri colleghi di tutta Italia che stanno lavorando dal 24 agosto scorso.

Galleria fotografica

I vigili del fuoco al lavoro tra i terremotati 4 di 5

In questi giorni la sezione operativa sta lavorando in provincia di Macerata: i vigili stanno salvando alcuni animali rimasti bloccati sotto il crollo di una stalla, causa le abbondanti nevicate. Sempre nella medesima provincia, un funzionario tecnico e un operatore N.I.S. (Nucleo Interventi Speciali), stanno effettuando dei sopralluoghi, al fine di ridare agibilità ad alcune abitazioni. Mentre gli specialisti del S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale) stanno operando a Castelvecchio di Preci, in provincia di Perugia, per la messa in sicurezza di alcune strutture.

La situazione è così delicata che il cambio del personale che doveva avvenire già nella giornata di ieri è stato posticipato di due giorni a causa delle pessime condizioni viabilistiche.

Ma nelle ultime ore sono decine gli specialisti e i volontari che sono partiti (o stanno partendo) verso le zone terremotate per collaborare a fronteggiare l’emergenza neve. Nello specifico un gruppo di cinque unità Protezione civile di Varese è già a L’Aquila mentre si sta organizzando la partenza di altri volontari che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni. Verso l’Abruzzo stanno arrivando anche i volontari di Sea e del Parco del Ticino. Si tratta di un gruppo di volontari partiti da Arsago Seprio, Gallarate, Golasecca, Magenta, Pavia, Sesto Calende e Turbigo che stanno anche portando mezzi a L’Aquila. Partito da Malpensa anche uno spazzaneva a fresa messo a disposizione da Sea. Già sul posto anche il gruppo delle Protezione Civile di Malnate e Cavaria con Premezzo: è stato il secondo gruppo in tutta la Lombardia ad arrivare nelle zone colpite dall’emergenza terremoto e maltempo.

Complessivamente sono più di 400 i volontari dalla Lombardia arrivati nella zona: Oltre 280 sono già al lavoro, altri 136 partiranno da Sondrio, da Milano, Brescia e Varese questo pomeriggio, con pale a mano e altri 13 mezzi antineve

di
Pubblicato il 19 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I vigili del fuoco al lavoro tra i terremotati 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.