Un caffè per una brava persona

Il nostro lettore Angelo ci scrive perché vuole rintracciare una persona che lo ha aiutato due giorni fa a Marchirolo

Cibo
Cibo

Il nostro lettore Angelo ci scrive perché vuole rintracciare una persona che lo ha aiutato due giorni fa a Marchirolo.

Ecco il testo della sua lettera: “Vi scrivo per chiedervi aiuto nel rintracciare la persona che mi ha soccorso lo scorso mercoledì pomeriggio, il 18 gennaio, verso le 14.45/15, presso l’autolavaggio di Marchirolo (quello vicino al negozio dell’antiquariato).

Mi trovavo lì per lavare l’auto e mentre mi accingevo a farlo sono scivolato sul ghiaccio. Fortunatamente, nel vano lavaggio di fianco a quello dove mi trovavo c’era un signore con una piccola utilitaria verde chiaro, il quale vedendomi a terra mi ha prontamente aiutato a rialzarmi.

Lì per lì, a causa dello shock della caduta, temo di non averlo ringraziato correttamente, e quindi mi piacerebbe riuscire a rintracciarlo per poterlo fare e magari offrirgli un caffè.

Spero mi possiate aiutare in questa mia insolita ricerca, e magari farmi da tramite per contattare quel signore qualora si riconoscesse nel mio racconto. Ritengo sia importante valorizzare le buone azioni e ringraziare per queste!”.

Se qualcuno si riconosce si faccia avanti, contattandoci via Faceboo o via mail: redazione@varesenews.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.