Una meraviglia la Val Veddasca ripresa dal drone

Diverse località da Graglio a Biegno, sconfinando a Indemini riprese da un piccolo velivolo radiocomandato da un giovane ingegnere luinese

Le montagne, il sole, e tanta fantasia.

Queste sono le ricette di un video di alcuni minuti girato da un giovane luinese, Andrea Gazzoldi, che propone da una visuale veramente privilegiata, le bellezze dell’alta val Veddasca.

Così Graglio diventa per alcuni istanti un villaggio di pescatori in mezzo al mare di verde, Armio un alveare di tetti grigi e Lozzo uno scoglio prima di un tuffo nella valle.

Varie
Varie dai comuni

«I filmati li ho registrati in tre giornate diverse l’estate scorsa – spiega Andrea – e ho utilizzato un drone. Il modello è un Dji phantom 3 a quattro eliche con telecamera stabilizzata che registra fino a una risoluzione massima di 2,7K».

Andrea ha 26 anni e vive a Luino e possiede un attaccamento speciale a questi luoghi perché la mamma è di Graglio: difatti proprio da qui parte il viaggio sui tetti e lungo i crinali delle montagne.

Il peregrinare del drone tocca anche la frazione di Biegno, col suo campanile, le caratteristiche case di Monterecchio per sconfinare in Svizzera, a Indemini.

Il video di Andrea, che nella vita fa l’ingegnere progettista elettrico in un’azienda costruttrice di macchine utensili è visibile anche sulla sua pagina di youtube.

di
Pubblicato il 03 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.