“Una storia prelibata” in scena al Fratello Sole

Appuntamento sabato 28 gennaio, alle 16, con la XVII rassegna teatrale Piccoli Passi

Tempo libero generica
Tempo libero generica

Secondo appuntamento con la XVII rassegna teatrale Piccoli Passi: sabato 28 gennaio, alle 16, “Una storia prelibata” attende piccoli e grandi al Teatro Fratello Sole. 125 grammi di drammaturga, 200 grammi di attrici, 2 registi maturi, un pizzico di scenografo, costumi quanto basta, 2 compositori amalgamati a fuoco
lento eccetera eccetera…

Così recita la ricetta di Una storia prelibata (di Scefranca Tacocorza), liberamente ispirato al libro I pani d’oro della Vecchina (di A. Gozzi e V. Lopiz), con musiche originali di Marco Pagani e Andrea Ruberti.

Due pasticciere – interpretate da Ivana Petito e Francesca Zoccarato (Teatro in Trambusto) – hanno un’importate missione da compiere: cucinare il leggendario Pane d’Oro. Ma in quale libro si trova la ricetta e chi l’ha scritta? Sveliamo così un grande segreto…. C’era una volta una nonna vecchissima e nella sua casa il forno era sempre acceso; la vecchina cucinava per tutti e ogni anno inventava nuove ricette, finché un bel giorno inventò il Pane d’Oro… Una storia gustosa, anzi prelibata, sulla vita e sui desideri, che insegna ai più piccoli l’importanza di proteggere e coccolare i
propri sogni, di farli crescere con cura e di realizzarli con il sorriso sulle labbra.

Il costo del biglietto d’ingresso è di Euro 5,00 a persona. Sono previsti sconti per i gruppi che prenotano entro il giorno precedente lo spettacolo (1 biglietto omaggio ogni 5 paganti).

All’interno del progetto educativo “Spazio Scuola” lo spettacolo sarà proposto venerdì 27 gennaio alle ore 10.30 agli istituti della città, su prenotazione. Il costo d’ingresso è di Euro 4,50 ad alunno, con biglietto omaggio per gli insegnanti
accompagnatori (due per gruppo). Il programma completo della rassegna è consultabile sul sito Web del Teatro (www.fratellosole.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.