Uyba, sconfitta bruciante contro il Sud Tirol

Al PalaYamamay le bolzanine vincono 3-0. Farfalle che escono tra i fischi del pubblico

Uyba - Sud Tirol 0-3
Uyba - Sud Tirol 0-3

Quella tra la UYBA e il Sud Tirol può essere definita la partita dei muri (di entrambe le squadre) e della difesa (spettacolare) di Bolzano che stramerita di vincere per 0-3 (22-25, 21-25, 22-25). Bauer e compagne sono scese in campo con tanta determinazione e hanno dato vita a una partita da fiatone, dove più volte le ragazze hanno avuto bisogno di rifiatare un attimo. Dall’altra parte, Pisani e compagne non hanno portato in campo la giusta grinta e forse sono partite forse troppo sicure di trovarsi di fronte un avversario non troppo difficile. MVP della serata, Sanja Popovic-Gamma, che ha segnato 20 punti (35% positivo, 1 ace, 1 muro) seguita da Bartsch (16 punti, 3 muri). Nella metà campo biancorossa la miglior realizzatrice è la solita Diouf con 18 punti (33% positivo), seguita da Martinez (12, 38%).

Galleria fotografica

Uyba - Sud Tirol 0-3 4 di 9

In settimana le farfalle saranno impegnate mercoledì in CEV Cup nella trasferta bulgara contro il Maritza Plovdiv e sabato nel turno di campionato contro la Metalleghe Montichiari, in trasferta.

LA PARTITA

Mencarelli schiera in campo Signorile in regia, Diouf opposto, Pisani e Berti al centro, Martinez e Fiorin in attacco, Spirito libero.

Il match si apre con il muro fuori di Bauer su Diouf (1-0). Ritmo elevato dal primo pallone con le due formazioni che promettono di darsi battaglia ed esaltano il pubblico sugli spalti (10-8). Le ragazze di coach Salvagni ritrovano la parità sul 12-12 sfruttando alcune imprecisioni nella difesa biancorossa. Sul 12-14 coach Mencarelli ferma il gioco per dare indicazioni alle sue. Al rientro in campo le altoatesine si portano a +3 (14-17) e la panchina bustocca ferma ancora il gioco. Sul 20-22 Mencarelli schiera in battuta moneta su Martinez e il murone su Papa riporta a -1 (21-22). Bartsch segna due punti consecutivamente e chiude 22-25.

Il secondo parziale si apre con il vantaggio per 2-5 di Bauer e compagne. Il murone di Pisani su Papa porta parità (5-5). La situazione resta in equilibrio fino al 10-10, poi le farfalle provano a scappare e si portano a +3 (14-11) costringendo la panchina di Bolzano al time out. Sul campo si susseguono azioni lunghe e spettacolari. Bauer e compagne ritrovano il pareggio (16-16) e Mencarelli, vedendo le sue in affanno, ferma il gioco. Papa riporta le compagne a +2 (17-19) e il murone di Bauer su Diouf fa fermare il gioco dalla panchina biancorossa e qualcuno fischia (senza ragione visto che in campo si combatte duramente). Sul 18-20 in campo ancora Moneta su Martinez. Sul 19-20 l’arbitro estrae il cartellino giallo verso la panchina del SudTirol per troppe proteste di Salvagni. Chiude il muro di Papa 21-25.

Il terzo set si apre con il leggero vantaggio di Bolzano per 4-6. In campo la partita è accesa e il ritmo elevatissimo. Le ragazze di Salvagni mantengono il vantaggio (10-14) in un match che sta facendo faticare tutte le giocatrici in campo. Sul 14-15 la panchina di Bolzano ferma il gioco per dare indicazioni alle ragazze e farle rifiatare. Il doppio tocco delle ragazze di Salvagni riporta la UYBA a +1 (16-15). Ancora proteste dell’allenatore del SudTirol e l’arbitro estrae il roso con il conseguente punto assegnato alle padrone di casa (17-15). Sul 19 pari Mencarelli chiama time out e prende da parte Signorile per darle istruzioni circa la distribuzione del gioco. Sul 21-20 Mencarelli ripropone ancora il cambio Moneta-Martinez. L’attacco di Bartsch chiude il set 22-25 e tra i fischi la UYBA perde 0-3.

SALA STAMPA

Soddisfatto coach Salvagni: “Noi eravamo amareggiati dopo la partita di Novara dove era sembrata una partita di inizio campionato. Abbiamo lavorato tanto in settimana e ritrovato la convinzione di giocare in modo organizzato e sfruttare i momenti di calo dei top team”.

Al termine del match molto amareggiato e arrabbiato coach Mencarelli: “Sono amareggiato ma non voglio che la mia amarezza tolga il merito alla squadra di Bolzano. È un’amarezza sull’atteggiamento, sulla mancanza di disciplina. Non so se abbiamo preparato bene la partita perché non ci siamo dati un’organizzazione. Chiedo scusa ai tifosi e a chi era presente al palazzetto. Grande merito a Bolzano che ha saputo mettere in campo un gioco di grandissimo livello e lo sta facendo da tempo”.

IL TABELLINO

Unet Yamamay Busto Arsizio – Sud Tirol Bolzano 0-3 (22-25, 21-25, 22-25)

UYBA: Signorile 1, Cialfi ne, Spirito (L), Fiorin 7, Witkowska (L2), Martinez 12, Sartori ne, Badini ne, Diouf 18, Moneta, Berti 6, Negretti, Pisani 4.

Bolzano: Bertonene, Bruno (L), Rossi Matuszkova, Spinello, Bauer 6, Papa 11, Pincerato 1, popovic-Gamma 20, Vrankovic ne, Bartsch 16, Zambelli 8.

Arbitri: Oranelli, Santi

Note. UYBA: battute sbagliate 4, ace 0, muri 7. Bolzano: battute scagliate 2, ace 3, muri 7. Durata set. 25’ 29’ 31’. Spettatori 3.085

Gli altri risultati: Club Italia-Modena 1-3, Novara-Montichiari 3-2, Bergamo-Scandicci 3-1, Busto-Bolzano 0-3, Conegliano-Firenze 3-1, Monza-Casalmaggiore 0-3.

La classifica: Casalmaggiore 33, Conegliano 31, Novara 28, Bergamo 27, Busto Arsizio 22, Scandicci 20, Bolzano 18, Modena 17, Firenze 12, Monza 12, Montichiari 8, Club Italia 6.

di
Pubblicato il 22 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Uyba - Sud Tirol 0-3 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.