Uyba, vittoria in rimonta a Modena

Le farfalle superano 3-1 la Liu-Jo Nordmeccanica dopo aver perso il primo set. Stufi top scorer e Mvp

UYBA - MODENA

Inizia con il sorriso il girone di ritorno per la UYBA che espugna il PalaPanini di Modena vincendo per 1-3 (25-14, 19-25, 24-26, 28-30) un match iniziato male.

Mencarelli ancora una volta ha scelto di schierare in campo Spirito in difesa e Berti al centro (è la seconda partita consecutiva che capitan Pisani segue dalla panchina), con l’inserimento di Negretti in seconda linea a rinforzare la ricezione biancorossa.

Buona la regia di Noemi Signorile, precisa e attenta a distribuire bene i palloni tra le sue attaccanti e ottima la prestazione di Stufi, top scorer bustocca e MVP della partita (per lei 18 punti, 67% in attacco, 3 muri). Si fa vedere anche Fiorin (per lei 17 punti, 44%) che porta a termine la sua migliore prestazione stagionale. Dall’altra parte buona la prova di Brakocevic (24 punti) e Ozsoy (18).

Al termine della partita, Fiorin commenta così la prestazione del gruppo: “Nel primo set semplicemente non abbiamo giocato, non abbiamo avuto un cambio palla fluido in avvio e ci è mancato il muro-difesa. Dal secondo abbiamo sistemato un po’ di cose e siamo state brave a mantenere alto il livello. Non abbiamo fatto tutto alla perfezione, anzi ci sono delle cose che vanno ancora sistemate e una volta a posto potranno portarci ad un livello superiore di gioco”.

Soddisfatto anche coach Mencarelli: “È una vittoria importante non solo perché ottenuta in trasferta, su un campo difficile e contro una formazione in forma e in crescita. È importante per come è stata ottenuta, lottando nei finali di set in maniera convincente, cosa che non era successa a Novara”.

LA PARTITA

Mencarelli schiera in campo Signorile in regia, Diouf opposto, Berti e Stufi al centro, Martinez e Fiorin in attacco, Spirito libero.

Nel primo set Modena parte subito forte, con Garzaro che attacca e mura il primo 5-2, e Brakocevic che allunga con la doppietta dell’8-3. La UYBA fatica a mettere a terra la palla ed è ancora Brakocevic ad allungare (13-5). Ozsoy martella forte da posto 4 (16-8), Brakocevic realizza l’ace del 20-12 e spiana definitivamente la strada alla Liu-Jo. Nel finale la ricezione bustocca vacilla e le modenesi chiudono in fretta 25-14.

L’avvio del secondo parziale è ancora favorevole alle padrone di casa (6-3), ma le bordate di Diouf da posto 2 riportano sotto le farfalle (6-5). Stufi e Fiorin traghettano la squadra sul 15-18. Stufi a muro allunga ancora (15-19) e ne finale le farfalle amministrano con calma chiudendo sul 19-25.

Terzo set con avvio equilibrato (5-5) grazie ancora una volta a un’ispiratissima Fiorin. Brakocevic incrocia bene il 7-7, Marcon d’esperienza sorpassa (8-7), Ferretti mura il +2 modenese (9-7). Martinez trova il cambiopalla (9-8) e Spirito con un tocco beffardo inganna la seconda linea Liu-Jo (10-9). Si prosegue in parità, fino a che Martinez allunga con un lungolinea confermato dal video check (13-15). Belien pareggia con un ace (15-15), poi due errori Liu-Jo regalano un nuovo break alle farfalle (15-17). La UYBA lotta e conquista due set point grazie a Stufi e Moneta che segna l’ace del 22-24. Modena recupera e si va ai vantaggi ma a chiudere pensano Diouf e Martinez (24-26).

Il quarto set inizia ancora con il vantaggio delle padrone di casa (5-2) ma Martinez c’è e le biancorosse restano in scia (8-5). Le farfalle iniziano ad essere troppo fallose e Mencarelli ferma il gioco sull’11-7; al rientro in campo Modena sembra ancora solida e conserva il vantaggio grazie agli attacchi di Ozsoy (13-9). Diouf trova il colpo del -1 (13-12), Modena approfitta di nuove imprecisione bustocche e si porta sul 15-12. Stufi non ci sta (15-13) e Martinez tiene accesa la speranza rispondendo a Marcon per il 16-14. Berti passa dal centro per il 18-16 e Fiorin è ancora al top (19-17). Fiorin, Stufi e un super muro di Berti fanno chiamare tempo alla Liu-Jo (21-22), ma l’errore di Diouf rimette ancora in gioco le padrone di casa (23-23). Il finale, ai vantaggi, è chiuso dal muro di Fiorin e dalla super fast di Stufi (28-30).

Il tabellino 

Liu Jo Nordmeccanica Modena – Unet Yamamay Busto Arsizio 1-3 (25-14, 19-25, 24-26, 28-30)

Liu-Jo Nordmeccanica Modena: Brakocevic 24, Belien 5, Valeriano, Heyrman 7, Leonardi (L), Marcon 13, Bosetti, Ferretti 2, Petrucci ne, Ozsoy 18, Bianchini, Garzaro 6.

Unet Yamamay Busto Arsizio: Sartori ne, Stufi 18, Signorile, Cialfi ne, Spirito (L), Fiorin 17, Witkowska ne, Martinez 13, Diouf 12, Moneta 2, Berti 6, Negretti, Pisani ne.

Arbitri: Braico – Saltalippi

Note. Modena: errori 9, ace 4, muri 9. Busto Ariszio: errori 5, ace 2, muri 10. Durata set: 21’ 24’ 31’ 36’. Spettatori: 1740

di
Pubblicato il 15 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.