Varesina, il periodo nero porta all’esonero del Ds Cuscunà

La società, con la squadra in zona retrocessione nel girone A di Serie D dopo nove gare senza vittorie, ha deciso di sollevare il direttore sportivo

francesco cuscunà

Il periodo nero della Varesina inizia a portare i primi scricchiolii a Venegono Superiore. La squadra di mister Marco Spilli non sente il profumo di vittoria dall’undicesima giornata del girone di andata, più precisamente l’11 novembre, quando riuscì con una rete di Oldrini a espugnare Inveruno. Da allora due pareggi e sette sconfitte, le ultime quattro in fila.

Il primo a pagare per questa situazione negativa è stato il direttore sportivo Francesco Cuscunà, che è stato sollevato dal proprio incarico dopo essere stato uno dei protagonisti dell’ascesa delle Fenici dal 2010 dalla Terza Categoria alla Serie D, anche come calciatore.

Per ora quindi non ci sono ripercussioni per mister Marco Spilli, ma se le cose non dovessero migliorare, chissà che anche il tecnico di Massa non possa essere a rischio.

Questo il comunicato della società:

La Varesina Calcio C.V. comunica di aver sollevato, in data odierna, dall’incarico di Direttore Sportivo il Sig. Cuscunà Francesco.

La società lo ringrazia per la professionalità e le qualità umane dimostrate in questi anni.

Al Sig. Cuscunà Francesco, auguriamo il meglio per il proseguo della sua carriera.

di
Pubblicato il 24 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.