Venti coraggiosi si tuffano nelle acque gelide del lago di Monate

Grande successo per la prima edizione di "Cimento ergo sum". Tuffi dal pontile, risate e un fine benefico per una giornata indimenticabile

cimento i glaciali lago monate

Grande divertimento per la prima edizione di “Cimento ergo sum” organizzato dai gruppi di nuoto in acque libere Glaciali, Barracudians, Swimmer Inside, Nutrie del Ticino e Team Cerianese: 20 i coraggiosi che hanno sfidato i 6° della temperatura dell’acqua e i 2° esterni con un seguito da grandi occasioni essendo qualche decina i curiosi accorsi per l’evento.

Galleria fotografica

Cimento invernale nelle acque del lago di Monate 4 di 16

Non si sono limitati a una comparsata, il cimento per molti di loro è durato diversi minuti e decine di tuffi dal pontile in una cornice da sogno e quasi surreale tra costumi e piumini. Impossibile non segnalare il tuffo finale di un cimentista con l’accapatoio.

Grande divertimento alla consegna degli attestati “Ardimentoso di Monate MMMXVII” seguita da alcuni premi speciali: a Mirko Vitrani per il miglior tuffo, a Seva Simran come prima donna in acqua, a Guido Stercoli per il già celeberrimo tuffo con accappatoio, a Leonardo Mari come neofita più giovane, a Michele Dragoni come primo neofita in acqua e a Andrea Frattini giunto in bicicletta da Varese. Premio particolarmente apprezzato anche per il neo Capitano dei Glaciali Amedeo Iannuzzi, capofila dei “Nuotatori Calabbresi”.

Cimento dai risvolti anche benefici: una considerevole somma è stata raccolta per l’Associazione Aldo Perini Onlus a cui andranno anche i proventi della Staffettona della Befana prevista per domenica a Busto Arsizio con oltre 500 atleti in vasca.

Sicuramente l’evento è destinato a diventare un appuntamento irrinunciabile per un numero sempre maggiore di persone visto l’entusiasmo e i brindisi protrattisi fino a pomeriggio inoltrato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Cimento invernale nelle acque del lago di Monate 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.