Vergiatese, Pellicini la vuole nel “patto per la Lombardia”

La richiesta del provvedimento verrà discussa coi sindaci del territorio a Travedona Monate il prossimo 31 gennaio

Avarie
Foto varie

«L’intero territorio del nord della provincia di Varese ha un’occasione unica. Con le risorse per il patto per la Lombardia possiamo riuscire a riqualificare una delle strade più anguste d’Italia, resa insopportabile da una lunga sequenza di semafori che la affliggono».

A parlare è il sindaco di Luino Andrea Pellicini che in una lettera inviata ai sindaci del comprensorio – una quarantina – , Provincia e Comunità Montana, propone di incontrarsi a Travedona, ospiti del Sindaco Andrea Colombo, il 31 gennaio per discutere l’inserimento di questo intervento fra quelli finanziati dal Patto per la Lombardia.

«Non è possibile che in una delle province che più contribuisce alla fiscalità della Nazione vi sia una superstrada in queste condizioni. Rendere più sicura e percorribile la Vergiatese significherebbe eliminare davvero quella barriera tra nord e sud della provincia di Varese, togliendo il Territorio dell’alto Verbano dall’isolamento odierno. Non ci sono dubbi, la Vergiatese oggi è l’opera più importante di carattere sovracvomunale. A questa bisogna aggiungere la bretella della Valcuvia, la cui realizzazione permetterebbe di bypassare il collo di bottiglia dei semafori di Cuveglio. L’opera è già inserita nel Ptcp di Provincia di Varese e va portata avanti con grande volontà dai Sindaci».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.