#WomensMarch: la marcia delle donne diventa la marcia di tutti contro Trump

Oltre 2 milioni e mezzo di partecipanti hanno sfilato pacificamente contro il Presidente. La più sentita proprio a Washington

#WomensMarch a Washington

Bandiere e cappelli rosa in una mobilitazione senza precedenti contro il presidente degli USA insediatosi ufficialmente ieri. In tutto il mondo sono oltre 2 milioni e mezzo di partecipanti secondo gli organizzatori, non solo negli Usa ma anche in Europa, Australia, India hanno sfilato pacificamente per contestate Donald Trump.

Galleria fotografica

#WomensMarch a Washington 4 di 17

La marcia chiamata «Pussyhats» è nata come reazione a una gaffe dello stesso Trump circolata in campagna elettorale e da “marcia delle donne”, è diventata la “marcia di tutti” quanti sono contro il presidente.

La sfilata su Twitter si può seguire all’hashtag #WomensMarch e #WomensMarchOnWashington.

di
Pubblicato il 22 gennaio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

#WomensMarch a Washington 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.