Azione Nazionale lavora per riunire la destra “sovranista”

Dopo la fase regionale, il prossimo fine settimana si tiene il congresso nazionale

Giosuè Andreozzi
Foto generiche

Sabato 4 febbraio si è tenuta l’Assemblea Congressuale Regionale Lombardia di Azione Nazionale, movimento della destra sociale e identitaria: all’assemblea ha  partecipato il portavoce provinciale varesino Giosuè Andreozzi, accompagnato da alcuni militanti della provincia di Varese. L’assise si è tenuta in preparazione del Congresso Nazionale che si terrà il prossimo 18 e 19 Febbraio presso il Marriot Park Hotel a Roma.

«In questa occasione Azione Nazionale e La Destra  e altre associazioni e liste civiche si fonderanno per dare vita a un nuovo soggetto politico unitario di destra» spiega Andreozzi. «L’esigenza di dare vita a questo nuovo soggetto politico, dove davvero tutte le forze di questa area dovrebbero prendere in considerazione, perchè sarà un occasione storica per creare una Destra ormai non più presente nel panorama politico Italiano. Basta ai personalismi , basta agli inciuci di segreterie politiche , bisogna mettere davvero da parte tutti i rancori e le vecchie diatribe ancora accese».

«L’appello che rivolgiamo a tutte le forze del centrodestra è chiaro: i nostri avversari politici sono quelli che stanno con Renzi o oggi con Gentiloni, non sono quelli che fanno parte del centrodestra. Prendiamo al volo questa occasione! finalmente nasce un partito sovranista , finalmente un partito che nasce dal basso, dai militanti, da quei tanti uomini e donne che credono ancora nei veri valori e ideali della Destra».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.