Per le biotecnologie sostenibili ci sono 2,7 milioni di euro

Innovhub SSI e Fondazione Cariplo finanziano progetti di ricerca integrata sulle biotecnologie industriali e la bioeconomia. Termine ultimo per partecipare è il 4 maggio

laboratorio insubrias biopark

Innovhub SSI e Fondazione Cariplo hanno indetto un bando per finanziare progetti di ricerca integrata su biotecnologie industriali e bioeconomia, promossi da aziende ed enti di ricerca, per  favorire l’incontro tra i bisogni espressi dal mondo industriale e le conoscenze che ha a disposizione la ricerca. Le risorse a disposizione sono 2,7 milioni euro.

A CHI SI RIVOLGE
Il bando si rivolge a partenariati composti da almeno un centro di ricerca (Università o enti di ricerca pubblico o privato),
almeno una micro, piccola o media impresa iscritta al Registro Imprese. Il capofila dovrà essere necessariamente un centro di ricerca con sede operativa del progetto in Lombardia e province di Novara e del Verbano-Cusio-Ossola. I partner (imprese o centri di ricerca) potranno invece essere localizzati su tutto il territorio nazionale.

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO
Il contributo massimo per ogni singolo progetto è di 330.000 euro, con le seguenti soglie: non più di 250.000,00 euro per attività realizzate dai centri di ricerca (finanziabili da Fondazione Cariplo) non più di 80.000,00 euro per attività realizzate dalle imprese (sovvenzionate da Innovhub). È richiesto un cofinanziamento almeno pari al 40% del costo totale di progetto.

I PROGETTI
Devono riguardare il miglioramento dei processi produttivi in un’ottica di sostenibilità ambientale, sicurezza e la validazione di nuovi prodotti biologici in settori dove il rischio ambientale è particolarmente sensibile. Dovranno ricadere nei settori della carta, cartoni, paste per carta, combustibili, oli e grassi, seta. (Fonte Camera di Commercio di Varese)

Per ulteriori dettagli consulta il bando

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.