Docenti universitari spiegano Darwin agli alunni della primaria

la teoria evoluzionista è stata raccontata a 116 bambini di terza. LIl comprensivo Crespi ha così ricordato il "Darwin Day" che si celebra il 12 febbraio

Darwin Day: gli alunni di terza seguono la conferenza

AL COMPRENSIVO CRESPI LA CELEBRAZIONE DEL DERWIN DAY

Martedì 7 febbraio 2017, in occasione della celebrazione dell’anniversario di Charles Darwin e della sua teoria evoluzionistica, 116 studenti delle classi terze della scuola secondaria dell’IC “E.Crespi” di Busto Arsizio, retto dalla Dirigente scolastica Cristina Boracchi, hanno avuto modo di fare lezione con….Darwin.

L’iniziativa, sostenuta da Ufficio scolastico della Lombardia, ha fatto incontrare studenti di scuola media con docenti universitari che hanno mediato, con il supporto della interazione multimediale, le scoperte del grande scienziato aprendo la strada all’approfondimento n classe.

Grazie alle parole del dott. Emanuele Serrelli, ricercatore e docente presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, infatti, i semi della scienza hanno trovato terreno fertile nelle giovani menti degli alunni coinvolti in domande, dubbi, incertezze, forse gli stessi che si era posto Darwin elaborando la sua teoria.

Il Darwin day non è uno dei tanti rituali connessi a ricorrenze celebrative, ma è soprattutto l’occasione per difendere l’importanza della ricerca scientifica, della libertà di pensiero e della razionalità applicata: non a caso, l’evento è nato nei paesi anglosassoni e si tiene attorno al 12 febbraio ogni anno per approfondire a livello mondiale non solo la teoria evoluzionista ma anche le sue implicazioni filosofiche. Una occasione di più per avviare le giovani menti alla palestra della ragione e della argomentazione che la Filosofia per Bambini – P4C – sta promuovendo nel primo ciclo di istruzione.

Positivo il commento dei ragazzi e dei docenti, soddisfatti gli organizzatori, aderenti all’UAAR, che hanno trovato studenti preparati, attenti ed interessati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore