Gli appuntamenti da Boragno da Filosofarti al gioco della moda

Lo spazio culturale di Bustolibri.com ospiterà due eventi del festival diffuso organizzato da Officina Contemporanea ma anche altri eventi dalle mostre alla presentazione di una collezione di moda

boragno bustolibri generica

Anche quest’anno Bustolibri.com collabora con il Centro Culturale del Teatro delle Arti di Gallarate all’organizzazione del festival Filosofarti, in calendario dal 18 febbraio al 5 marzo in diverse location della provincia di Varese. Nel ricco programma della manifestazione, il cui tema è “Pandora – Nuovi vizi, nuove virtù”, ci sono anche due eventi ospitati dalla Galleria Boragno di via Milano 4 a Busto Arsizio, ai quali si aggiunge la mostra “Inverni del mare” allo Spazio Arte Carlo Farioli.

Di seguito il dettaglio degli appuntamenti. Il programma completo del festival è disponibile sul sito www.filosofarti.it.

Martedì 28 febbraio alle 21 la Galleria Boragno ospiterà un incontro con gli autori Duccio Demetrio e Nicoletta Polla Mattiot, che presenteranno il loro progetto volto a dare vita a un’Accademia del Silenzio nel territorio di Anghiari (Arezzo), uno dei borghi più belli d’Europa, già teatro di un’esperienza più che decennale dedicata alla cultura della memoria e della scrittura autobiografica.
L’obiettivo del progetto è la diffusione della cultura del silenzio, del rispetto dei luoghi, della ricerca e della meditazione interiore, del piacere di ascoltare.

Domenica 5 marzo alle 16 incontro dedicato ai più piccoli alla Galleria Boragno, con la presentazione del libro “Dov’è finito Rudolf?” di Sara Magnoli, un giallo per ragazzi con protagonisti i giovani detective Zac e Lalo, e il laboratorio AmbientArti per ragazzi dai 6 ai 10 anni, che porterà, attraverso un momento creativo, alla realizzazione del proprio albero personale.

Da sabato 18 febbraio a domenica 5 marzo lo Spazio Arte Carlo Farioli, in via Silvio Pellico 15 a Busto Arsizio, ospiterà la mostra “Inverni del mare” di Annibale Vanetti: in esposizione oltre 30 opere ispirate alla drammatica realtà dell’emigrazione via mare. La mostra sarà inaugurata sabato 18 febbraio alle 18.30 con le letture poetiche di Antonio Zanoletti e un testo critico di Antonio Maria Pecchini. L’esposizione resterà poi aperta dal giovedì al sabato dalle 16.30 alle 19, e la domenica dalle 10.30 alle 12 e dalle 16.30 alle 19, a ingresso libero.
In allegato l’invito alla mostra e il comunicato stampa di presentazione.

Da venerdì 24 a domenica 26 febbraio la Galleria Boragno accoglierà l’evento “Il gioco della moda – Versioni e sovversioni”, una presentazione delle collezioni Solodue della fashion designer Elisabetta La Monica. L’opening della mostra si svolgerà venerdì 24 alle 17; successivamente l’esposizione resterà aperta al pubblico sabato e domenica dalle 10.30 alle 20. Per maggiori informazioni visitare il sito www.solodueitalia.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.