Vicentini e Lovaglio in mostra a Malpensa

Doppia mostra in aeroporto che si inserisce nel programma di iniziative SEA e MA*GA per l’arte

Vicentini e Lovaglio a Malpensa
Doppia mostra in aeroporto che si inserisce nel programma di iniziative SEA e MA*GA per l’arte

Non è semplice per un artista confrontarsi con uno spazio immenso come l’aeroporto di Malpensa. Lo è ancor di più se come Giorgio Vicentini ama lavorare in solitudine, nella tranquillità del proprio studio. Lo ha ammesso lui stesso alla presentazione della mostra in corso a Malpensa organizzata in collaborazione con il Museo Maga «Confrontarsi con questa immensità è qualcosa di orrorifico» ha commentato l’artista «ma l’idea del viaggio e del volo che ci può portare lontanissimo e ci invita a riflettere è stato un interessante stimolo».

Galleria fotografica

Vicentini e Lovaglio a Malpensa 4 di 12

L’artista varesino è presente fino al 31 marzo 2017 con una selezione della sua ricerca dal titolo “Appunti di volo” presso le Sale Vip, Sala Monteverdi, Sala Montale e Sala Visconti in una doppia mostra che lo vede accanto al pugliese Salvatore Lovaglio che espone “Malie di paesaggio” una serie di incisioni che accolgono invece i viaggiatori delle Sale Respighi e Pergolesi, attraverso un paesaggio espressivo, fatto di grandi campiture.

Il progetto si inserisce nella volontà di SEA di portare nell’Hub internazionale l’attenzione per l’arte e rendere la permanenza in aeroporto interessante ed accogliente, capace di lasciare un bel ricordo di sé. Un non-luogo come l’aeroporto diventa così un luogo vero e proprio ricco di spunti e stimoli e capace di coinvolgere i viaggiatori, anche se per un brevissimo tempo di permanenza.

«La collaborazione tra Museo Maga e Sea è ormai consolidata – ha affermato Luciano Carbone Chief Corporate Officer di SEA – e conferma quanto la collaborazione tra istituzioni anche diverse dello stesso territorio sia molto importante e costruttiva».

«La scelta degli artisti – ha affermato Emma Zanella – si orienta verso autori di carattere locale e nazionale che in qualche modo siano legati al Museo. Non potendo esporre le pere della collezione permanente per motivi legati alle autorizzazioni diventa interessante coinvolgere artisti che si confrontano con il luogo e possano portare la loro poetica anche in una sede alternativa al museo».

Questo è il terzo appuntamento dell’iniziativa SEA e MA*GA per l’arte, che ha visto le precedenti esposizioni dedicate a Vittore Frattini e Gottardo Ortelli e che vedrà il prossimo 11 marzo le opere di Marcello Morandini.

Accompagna la mostra, il terzo catalogo della collana SEA e MA*GA per l’arte.

SEA E MA*GA PER L’ARTE.
APPUNTI DI VOLO, Giorgio Vicentini
MALIE DI PAESAGGIO, Salvatore Lovaglio
Aeroporto di Milano Malpensa
Fino al 31 marzo 2017
Informazioni: Tel. +39 0331 706011; info@museomaga.it; www.museomaga.it

di erika@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vicentini e Lovaglio a Malpensa 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.