Al cinema con Ben Affleck, Hugh Jackman e Maccio Capatonda

Ben Affleck è il protagonista de La legge della notte, Hugh Jackman torna a vestire i panni di Wolverine in Logan mentre Maccio Capatonda dirige ed interpreta Omicidio all’italiana

Cinema

Ben Affleck è il protagonista de La legge della notte, al cinema da giovedì 2 marzo. Boston, anni Venti: Joe Coughlin, figlio di un commissario di polizia, ha scelto una strada completamente diversa rispetto al padre ed è diventato un delinquente. Quando si scontra con un potente boss, a cui fa un grande sgarro, deve abbandonare la città e rifugiarsi a Tampa, dove si inserirà nel giro dei contrabbandieri di rhum.

Hugh Jackman torna a vestire i panni di Wolverine in Logan, al cinema dal primo marzo. 2029: i mutanti sono ormai del tutto scomparsi e Logan vive vicino al confine col Messico, dove lavoricchia come autista. Con lui abitano il Professor X, malato e preda di gravi crisi epilettiche, e un frustrato Calibano. L’occasione per uscire dall’ombra arriverà con la richiesta di una donna misteriosa: Logan dovrà scortare al sicuro una ragazzina prodigio…

Maccio Capatonda dirige ed interpreta Omicidio all’italiana, nelle sale dal prossimo 2 marzo.
La tranquilla routine di Acitrullo, sonnolento paesino abruzzese, viene sconvolta da un omicidio dai contorni poco chiari. Sindaco e vicesindaco vedono nel delitto l’opportunità di portare la cittadina sotto i riflettori, tanto più che in paese è arrivata anche la troupe del popolare programma «Chi l’acciso?».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore