Alfieri (Pd) all’ospedale di Luino, confronto con i medici e i cittadini

Fra i temi toccati dal consigliere regionale il pronto soccorso, l'assistenza per i pazienti dializzati, la risonanza magnetica e i posti letto "di sollievo"

Alfieri

Penultima tappa, sabato mattina, per il tour negli ospedali di Varese che Alessandro Alfieri (consigliere regionale e segretario del PD Lombardia) sta portando avanti da inizio febbraio.

Alfieri ha incontrato prima i medici e il personale della struttura e poi i cittadini. “Sono stati diversi i temi che abbiamo affrontato – spiega il consigliere regionale -. Prima di tutto il pronto soccorso: deve essere messo in grado di funzionare per una comunità territoriale ampia che non può raggiungere in tempi brevi Varese. Secondo il tema dei pazienti dializzati che si recano in ospedale spesso e hanno bisogno di assistenza a cura”.

Negli incontri Alfieri ha anche affrontato la questione della richiesta di una risonanza magnetica. “Noi dobbiamo rafforzare il ruolo del sistema pubblico, che rimane fondamentale. I cittadini non devono trovare risposta solo nel privato”.

Il confronto con medici prima e cittadini poi ha toccato anche il tema della necessità di alcuni posti letto “di sollievo” per accompagnare pazienti verso il fine vita. “E’ proprio questo il senso del viaggio negli ospedali che sto facendo e del confronto con i territori: ascoltare e portare proposte concrete“.

Il tour di Alfieri si concluderà lunedì 13 marzo a Tradate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore