Amicizia e altre falsità a teatro

L'iniziativa culturale ha lo scopo di aiutare una Onlus attiva nel sostegno agli orfanotrofi rumeni

Avarie

Questa sera sabato 11 marzo al Teatro Franciscum di Mombello, ore 21, EURART, la compagnia amatoriale del JRC, porterà in scena ‘False Friends’, una commedia brillante che vedrà sul palco Agnes Hegedus, Giulia Santangelo, Paolo Pizziol e Roberto Sabbi, diretti per la prima volta da SilviaSartorio.

Cosa capiterebbe se dei vostri “cari” amici ascoltassero per caso quello, tutto quello, che voi pensate veramente di loro, ma non avete mai avuto il coraggio di confessare? O se una moglie si trovasse a cogliere suo malgrado le confidenze del marito ad un amico? Questo ciò che capita ai protagonisti della commedia, che dovranno scegliere come comportarsi di fronte a rivelazioni inaspettate, sincerità o falsità ? Perdono o vendetta? La storia rappresenta uno spaccato della società moderna, che mette in evidenza l’ipocrisia che troppo spesso ci accompagna nei nostri rapporti di amicizia se non addirittura nelle relazioni sentimentali. Il tutto farcito di situazioni e gag molto divertenti!

Lo spettacolo è a scopo benefico, in favore dell’associazione F.A.U.S. Onlus (Famiglie Amiche Unite per la Solidarietà) di Laveno Mombello, iscritta ai Registri regionali dell’Associazionismo Familiare e del Volontariato, che da anni si occupa del disagio minorile in Romania nella Regione del Maramures, collaborando con le Autorità rumene a sostegno degli Orfanatrofi e accogliendo per due mesi nel periodo estivo e per il periodo natalizio presso famiglie delle nostre comunità bambini che provengono da queste situazioni di grave disagio sociale. Chi volesse approfondire l’attività della Associazione F.A.U.S. Onlus può visitare il sito dedicato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore