Ancora vandali contro la stazione della Valmorea

Rotte le telecamere per la videosorveglianza e imbrattati i vagoni storici

Vandali alla stazione \"Della Valmorea\"

A poche settimane dall’ultimo atto vandalico, la sede dell’associazione “I Nostar Radiis” e i vagoni storici presenti nell’adiacente stazione del treno “della Valmorea”, sono state ancora colpite.

Galleria fotografica

Vandali alla stazione \"Della Valmorea\" 4 di 4

Questa volta i vandali hanno preso di mira le telecamere installate, imbrattando successivamente i vagoni con scritte.

Queste le parole da “I nostaar radiis”:

Mai avuto nulla contro i graffitari, se i graffiti vengono fatti in posti adeguati. Le carrozze d’epoca non sono un posto adeguato. Rompere finestrini introvabili è da vandali! Rompere la telecamera per disattivare il circuito di videosorveglianza, lo è altrettanto. A questo punto, è impossibile ripristinare quelli che erano vagoni storici fermi sul binario e che facevano parte dell’arredo della nostra associazione. Lo diciamo con rammarico, ma probabilmente sarebbe il caso che venissero portati via da lì. Che tristezza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vandali alla stazione \"Della Valmorea\" 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore