Angelus e messa con il Papa: aperti ai fedeli

Imponenti misure di sicurezza ma non saranno blindati gli incontri di Papa Francesco con la cittadinanza, prima in Duomo e poi nel parco di Monza

Milano generica

Sabato 25 marzo alle ore 11, papa Francesco sul sagrato del Duomo di Milano, reciterà l’Angelus e benedirà i fedeli presenti sulla piazza.  

Sarà un momento breve, ma senza dubbio intenso, e raro per il capoluogo lombardo. Il precedente risale, infatti, alla visita di Giovanni Paolo II nell’83. In quell’occasione papa Wojtyla lo recitò affacciandosi dal balcone sulla facciata della Cattedrale.

Nonostante le misure di sicurezza necessarie la piazza non sarà blindata. I fedeli e i cittadini vi potranno accedere entro le ore 9 ma soltanto da via Dante, via Torino, via Mazzini (saranno interdette al transito le vie laterali o dal lato del Duomo). Chi vorrà partecipare dovrà inoltre tenere conto che la fermata Metro di piazza Duomo sarà chiusa. A questo momento della visita non occorre iscriversi: le persone entreranno in piazza e la riempiranno secondo l’ordine di arrivo. Chi arriverà più tardi e occuperà le ultime file potrà comunque assistere all’evento dai due maxischermi montati in piazza che trasmetteranno, in diretta, l’incontro.

Anche l’area della Messa nel parco di Monza sarà accessibile per coloro che dovessero decidere all’ultimo minuto di prendervi parte.

 Atm ha predisposto un servizio aggiuntivo di navette che partirà dalla stazione M5 di Bignami (assistenti alla clientela aiuteranno i pellegrini a raggiungere i mezzi) verso piazza Virgilio a Monza, senza fermate intermedie.

Il servizio, fruibile esclusivamente ai possessori di regolare titolo di viaggio, sarà attivato in partenza intorno alle 6:30 di sabato mattina; l’ultima corsa verso Monza sarà alle 12:30 da Bignami verso piazza Virgilio, da dove in poco più di mezz’ora a piedi si potrà raggiungere il luogo dell’evento. Eguale servizio verrà offerto per il ritorno: in questo caso, le navette cominceranno a lasciare piazza Virgilio alle 17:30 per terminare con l’ultima corsa alle 23.

 Per raggiungere l’area della Messa nel Parco di Monza l’utilizzo dell’auto sarà vietato; occorre quindi utilizzare il trasporto pubblico o i mezzi sui quali ci si è prenotati e regolarmente registrati presso gli organizzatori.Nello specifico della Santa Messa che il Santo Padre terrà al Parco di Monza, si ricorda che il mezzo raccomandato è il treno, per il quale è tassativamente richiesta la prenotazione.

 Nel frattempo continuano a rimanere aperte sul sito  www.papamilano2017.it le iscrizioni per la Messa nel parco di Monza alle ore 15.

 

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.