Aperte le iscrizioni per la classe primavera della scuola materna

I bambini di due anni, i piccolissimi della classe primavera, si stanno preparando a conoscere le maestre che avranno l'anno prossimo

Scuola materna

I bambini di due anni, i piccolissimi della classe primavera, si stanno preparando a conoscere le maestre che avranno l’anno prossimo. Questo è uno dei tanti vantaggi della nuova classe primavera, istituita in via sperimentale a settembre, e che accoglie i bambini che hanno compiuto 24 mesi.

In questi mesi i bambini hanno imparato a conoscere il mondo che li circonda, si sono cimentati in esperienze sensoriali e, con l’aiuto delle maestre Lisa ed Elisabetta, sono diventati più autonomi e pronti per andare a conoscere i futuri compagni della scuola materna.

Il raccordo consiste in un ciclo di incontri concordati dalle educatrici della primavera e le maestre della materna, per permettere ai bambini della primavera di conoscere gradualmente lo spazio sezione, le maestre e i compagni che incontreranno l’anno seguente. E’ un percorso che permette di curare al meglio il passaggio al nuovo ambiente, facilitando la relazione con le nuove figure e i nuovi spazi assicurando così una solida continuità educativa.

Mentre i piccolini della primavera si preparano a passare nelle sezioni della materna la direzione della scuola sta raccogliendo le iscrizioni dei bambini che a settembre avranno compiuto i 24 mesi e che vorranno provare un’esperienza educativa all’interno della scuola San Francesco di Assisi.

“La classe Primavera è stata una sfida lanciata lo scorso anno dal nostro Asilo per offrire un sevizio sempre più integrato e completo alle famiglie. E’ nostra intenzione sostenere questa offerta anche per l’anno 2017-18. Al momento ci sono ancora posti liberi, ma siamo fiduciosi di raggiungere i 20 iscritti anche per il prossimo anno”.” Ha commentato Roberto Baldan presidente della scuola materna.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore