Atto vandalico contro i manifesti del Pd

Strappati i manifesti che indicano la situazione economica del comune negli ultimi anni e affisso dal Partito Democratico

Manifesti strappati

Strappati i manifesti affissi dal Partito Democratico. L’atto vandalico è avvenuto nel fine settimana quando sono stati presi di mira i grandi manifesti affissi dal Pd in questa campagna elettorale e che mostrano alcuni numeri sulla gestione amministrativa della città.

«Questi atti sono sempre rivolti contro i manifesti PD in cui si denunciano le gravi inadempienze dell’Amministrazione di centro destra targata Lega Nord che per ben vent’anni ha governato questa città, creando un gravissimo danno economico che ha pesato sulle spalle dei nostri concittadini» dichiara il Consigliere PD Umberto De Rosa.

«L’amministrazione di centro sinistra targata PD, sotto la guida capace ed esperta del Sindaco Laura Cavalotti, è riuscita a sistemare quanto precedentemente lasciato, ad avere un avanzo di bilancio e a restituire ai cittadini ciò che era loro di diritto: la Biblioteca Frera, la Villa Truffini e il cinema teatro Grassi» prosegue De Rosa «questo probabilmente da fastidio a qualcuno che ha sempre negato l’evidenza».

Il Consigliere e Capogruppo PD Aureliano Gherbini aggiunge: «È nostro dovere informare correttamente i cittadini di Tradate su quanto fatto dai nostri predecessori e quanto fatto dall’attuale amministrazione con grande impegno. Continueremo a farlo anche nei prossimi mesi e questi atti di vandalismo sono solo la dimostrazione che siamo sul percorso giusto».

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 27 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.