Bimbi-dottori curano in piazza gli orsetti malati

Il progetto, nato da un’idea congiunta delle associazioni Emsa e Ifmsa, ha lo scopo di far familiarizzare i bambini sani con l’ambiente ospedaliero così da ridurre i loro livelli di ansia e di stress

Bimbi-dottori curano in piazza gli orsetti malati

E’ stata letteralmente presa d’assalto l’ambulanza per curare gli orsetti posizionata stamattina in piazza Libertà dal Rotary Club Saronno in collaborazione con il Rotaract Saronno, la Croce Rossa Italiana e le crocerossine di Saronno. Dalle 11 appena lo stand ha aperto i battenti i bimbi si sono susseguiti tanto che nella prima mezz’ora sono stati curati oltre una ventina di pelouche.

L‘iniziativa chiede ad ogni partecipante di prendersi cura di un orsetto, facendogli gli esami del sangue, fasciando o ingessando una zampa, dando così modo al bimbo di conoscere più da vicino medici, infermieri e l’ambiente ospedaliero. Nel frattempo gli orsetti-pazienti, grazie anche all’intervento dei bambini, vengono guariti.

Il progetto, nato da un’idea congiunta delle associazioni Emsa (European Medical Students’ Association) e Ifmsa (International Federation of Medical Students’ Association), ha lo scopo di far familiarizzare i bambini sani con l’ambiente ospedaliero così da ridurre i loro livelli di ansia e di stress.
“Il terrore del medico e della puntura – spiegano gli organizzatori – fanno vivere ai bambini nel peggiore dei modi un normale e tranquillo momento di controllo e prevenzione”.

“E’ davvero un bel successo – spiega Paola Conti del Rotary club – tanti gli iscritti ma anche i volontari dai soci Rotary ai ragazzi del Rotaract che si sono resi disponibili per questa giornata dedicata ai più piccoli”.

di
Pubblicato il 19 marzo 2017
Leggi i commenti

Foto

Bimbi-dottori curano in piazza gli orsetti malati 3 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.