Bimbo di tre anni perso nel bosco. Lo trovano dopo un’ora

Un cane ha attirato l’attenzione del piccolo che gli è corso dietro. La mamma disperata chiama i vigili che lo ritrovano: sta bene

Avarie

È il peggiore incubo di una madre: voltarsi e non trovare più il figlio.

È successo questo pomeriggio, 11 marzo a Caldana, frazione di Cocquio Trevisago quando dopo pranzo la donna era nella sua abitazione in una zona residenziale molto tranquilla e immersa nel verde che in quel punto della frazione (siamo dietro al bar ristorante Campo dei Fiori) è a strettissimo contatto con la campagna, e subito dopo col bosco.

Sta di fatto che secondo la ricostruzione della polizia locale del Verbano, che ha subito operato sul posto con diversi uomini, il bimbo era in casa quando ha notato un cane che passeggiava lungo la strada. A quel punto la fuga per seguire l’animale.

Il bambino – tre anni – si è allontanato velocemente da casa e ha fatto perdere subito le tracce. La madre ha avvisato i vicini di casa che a loro volta hanno avvertito le autorità.

La polizia locale del Verbano ha mobilitato due pattuglie e sono stati organizzati altrettanti gruppi di ricerca che hanno battuto le zone boschive nelle vicinanze.

Ad un certo punto gli agenti hanno sentito piangere nel bosco: il bimbo era accucciato, spaventato, ma in buone condizioni di salute: in quel frangente anche la madre stava raggiungendo il punto e il piccolo è stato accompagnato fra le sue braccia.

Una storia a lieto fine che si è risolta grazie alla tempestività dell’intervento, alla conoscenza del territorio (il comandante Manuel Cinquarla abita nei paraggi) e all’alto grado di operatività dimostrata dagli agenti del Verbano.

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 11 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da stefania_arru

    ???
    Gentilmente vorremmo sapere dove sono state prese queste informazioni.
    Il bambino si chiama (…),ha quattro anni (non tre)abita a Sant’Andrea, frazione di Cocquio, non dietro il ristornate campo dei fiori. Il cane non era di passaggio, ma della famiglia! Il bambino è uscito a giocare con il cane nel bosco, senza dire niente ai genitori.
    La madre, con l’aiuto mio e di un amico,ha trovato il bambino dopo un’ora di ricerca e di ansie.
    La polizia è arrivata dopo il ritrovamento.
    Questa è la notizia!

    1. Andrea Camurani
      Scritto da Andrea Camurani

      Gentile Stefania Arru, le fonti a cui abbiamo attinto per la redazione dell’articolo sono le forze dell’ordine presenti sul posto, che hanno coordinato le ricerche. Pubblichiamo il suo commento privo del nome del bambino, dal momento che si tratta di un dato sensibile che le regole deontologiche della nostra professione ci impediscono di divulgare.