Brugnoli: “Un nuovo brand per attrarre cervelli in Italia”

È il "made and educated in Italy" lo ha proposto il vicepresidente di Confindustria con delega al capitale umano, intervenuto agli Stati Generali per la promozione all'estero della formazione superiore italiana

giovanni brugnoli

«Per  attirare studenti internazionali dobbiamo sviluppare un nuovo  brand: il “Made and educated in Italy”. Promuovere la
bellezza di cio’ che si fa in Italia e di cio’ che si puo’ imparare-facendo in Italia». Lo ha detto Giovanni Brugnoli, vicepresidente di Confindustria per il Capitale umano, intervenendo agli Stati Generali per la promozione all’estero della formazione superiore italiana.

«Il documento presentato oggi, alla cui stesura ha contribuito anche Confindustria, è un importante passo avanti nella collaborazione tra  istituzioni, università e imprese che fa bene a tutto il  Paese. La strategia per la promozione all’estero della
formazione superiore italiana – ha proseguito Brugnoli – offre strumenti di forte operatività per contribuire ad  attrarre cervelli: l’Italia ha università eccellenti che  devono ancora liberare tutto il loro potenziale e che grazie  alla collaborazione con le imprese possono diventare tra le migliori al mondo. Ed è anche una grande occasione per le imprese. Abbiamo i mezzi per cogliere le opportunità della rivoluzione digitale, dell’industria 4.0, dell’internet delle cose e di tutto cio’ che offre lo straordinario villaggio  globale di cui siamo parte integrante, senza muri, senza preclusioni. Senza paure».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.