Caffè Filosofico… per chi non si accontenta delle risposte

Avere la possibilità di esprimersi e di ascoltare gli altri parlare è fondamentale. Un esercizio alla portata di tutti

mente cervello neuroscienza apertura

Mercoledì 22 marzo 2017, dalle 18.00 alle 19.00 circa, Arianna Corti condurrà un Caffè Filosofico presso la Biblioteca Interculturale della Svizzera Italiana (BISI) in Via Magoria 10 a Bellinzona: un’occasione per dare voce al filosofo che sonnecchia in ognuno di noi. È aperto a tutti e non è necessaria alcuna preparazione.

All’inizio dell’incontro sarà proposto un tema, e durante un’intera ora ci si potrà esprimere in una discussione aperta basata 
su valori quali rispetto, tolleranza, pazienza e cortesia. Se anche tu senti il bisogno di confrontarti con gli altri ma non trovi mai il momento giusto per farlo, iscriviti a questo appuntamento inviando un’e-mail a info@filobus.ch.

Il Caffè Filosofico è aperto a tutti, ma per questioni organizzative è necessario annunciarsi.

Posti limitati. Costo: fr. 15.- per persona.
Al termine sarà offerto un piccolo aperitivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore