Carlo Uslenghi: «Giusto non vincolarsi a ruoli istituzionali per troppo tempo”

Il presidente del consiglio comunale saluta con una email i colleghi e motiva la scelta di non candidarsi in nessuna lista

carlo uslenghi

«Dopo 19 anni e mezzo di mia presenza in consiglio comunale, gli ultimi cinque dei quali ho avuto l’onore di presiedere la civica assemblea, ho ritenuto giusto e opportuno non impegnarmi in quella che per me sarebbe stata la sesta campagna elettorale, un impegno, come tutti voi ben sapete, in cui necessita tempo, fatica, dedizione». Sono le parole del presidente del Consiglio Comunale di Tradate, Carlo Uslenghi, che saluta con una email i colleghi che lo hanno accompagnato negli ultimi cinque anni.

«È altresì giusto, a mio parere, non vincolarsi a ruoli istituzionali per troppo tempo, nel mio caso quello di consigliere comunale – spiega poi Uslenghi nel motivare la sua non candidatura alle prossime elezioni -, ma saper fermarsi, dal mio punto di vista, per un fisiologico distacco, e ricomprendere il senso del servizio all’istituzione, ai cittadini, alla città. Non sarò pertanto presente nella lista civica indipendente che ho da sempre rappresentato, Città Nuova, né in altre liste».

«Da ultimo e non ultimo – conclude -, desidero augurare a tutti coloro, di qualsiasi orientamento politico amministrativo, che saranno impegnati a diverso titolo nell’imminente campagna elettorale, la promozione e l’organizzazione di un serio lavoro di propaganda, che guardi al futuro della nostra città, alle soluzioni concrete dei tanti problemi che la comunità si trova ad affrontare nella complessa quotidianità, con una testimonianza politico amministrativa apprezzabile sotto il profilo della maturità e di un confronto civile, sereno e positivo. Fare bene il bene comune è l’obiettivo che accomuna tutti, ideale da non perdere in nessuna occasione e per nessun motivo».

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore