Cento assunzioni per il nuovo Del Ponte

Dalla Regione è arrivata l'approvazione per il piano di assunzioni di infermieri, medici e ostetriche. In arrivo anche il bando di concorso per il chirurgo pediatrico

ospedale del ponte

Un centinaio di assunzioni per potenziare l’ospedale Del Ponte. Lo ha annunciato il direttore generale dell’ASST Sette Laghi Callisto Bravi a poco più di un mese dall’inaugurazione del nuovo polo materno infantile.

Il prossimo 8 maggio verrà ufficialmente aperto il nuovo padiglione Michelangelo ( il vecchio padiglione si chiamerà Leonardo) che attualmente è in fase di allestimento: camerette di pediatria decorate tutte in modo differente ma anche nuove camere di ginecologia oltre al reparto di neuropsichiatria infantile, la terapia intensiva pediatrica, il potenziamento della TIN, sale chirurgiche e il pronto soccorso, potenziamento dell’attuale punto di primo intervento.

« Stiamo procedendo all’assunzione di 42 infermieri destinati al Del Ponte – spiega Bravi – distinti dalle forze che stanno entrando al Circolo. Li attingiamo tutti dalla graduatoria compilata con il maxi concorso effettuato nel settembre scorso. Siamo arrivati a chiamare il 290esimo».

Le belle notizie proseguono con L’individuazione del chirurgo pediatrico: « Entro fine settimana emetteremo un bando per l’assunzione dello specialista. Sarà un bando nazionale che chiederà capacità particolari legate sia alle competenze sia alla casistica personale».

Tra le altre assunzioni in programma fino a fine anno: pediatri, ginecologi, 7 neuropsichiatri infantili, ostetriche: « Tra gli specialisti interni sceglieremo anche il responsabile del PS che sarà una struttura semplice».

Il prossimo 8 maggio, quindi, si inaugura il polo materno infantile anche se, per il trasloco, occorrerà aspettare circa un mese circa, il tempo per ultimare tutti i lavori che sono in corso. 

Il polo materno infantile conterà su un reparto di neuropsichiatria infantile con 10 posti letto più 2 di Day Hospital. Aumenteranno di 11 letti sia pediatria sia ginecologia. Anche la TIN ( terapia intensiva neonatale) acquisterà 5 culle in più ( arriverà a 10) mentre la nuova terapia intensiva pediatrica avrà 6 posti letto. 

di
Pubblicato il 28 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.