Controlli amministrativi in alcuni locali: sanzioni per oltre 7mila euro

Tra le violazioni riscontrate anche la mancanza di etilometri a disposizione dei clienti e la mancata comunicazione dell'uso di telecamere

carabinieri polizia varie

Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato della Questura di Varese – Divisione Polizia amministrativa e sociale – ha effettuato una serie di controlli amministrativi presso alcuni esercizi pubblici nel capoluogo varesino e nel comune di Induno Olona.

Gli agenti nel corso dell’attività hanno controllato quattro esercizi pubblici tra cui un bar pizzeria a Induno Olona, due bar ed una vineria a Varese, dove sono state riscontrate varie violazioni.

Tra queste la mancata comunicazione al Comune dell’orario adottato, il mancato rispetto della sorvegliabilità ex DM 564/92, la mancanza di etilometri a disposizione degli avventori, l’utilizzo di area di somministrazione non autorizzata, la mancata comunicazione dell’utilizzo di telecamere, la mancata esposizione dell’autorizzazione o SCIA, la mancata esposizione di cui all’art. 180 Regolamento per l’esecuzione del TULPS.

Le violazioni contestate hanno comportato, per i titolari dei locali, sanzioni pecuniarie per complessivi 7.592 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore