Corsa campestre, il Liceo Tosi è vice campione regionale

Nelle finali svolte al Parco di Monza la scuola bustocca ha vinto la medaglia d'argento nella categoria allieve. E il 1° aprile tornano le Arturiadi

regionali corsa campestre

Mercoledì 8 marzo al Parco di Monza si sono svolte le fasi finali di corsa campestre delle migliori  25 scuole della Lombardia. Anche questa volta il liceo scientifico Arturo Tosi di Busto Arsizio non si è fatto scappare la possibilità di conquistare un ottimo secondo posto a squadre nella categoria allieve, alle spalle delle imbattibili campionesse italiane di corsa campestre 2016, le ragazze del Liceo Scientifico Donegani di Sondrio.

Francesca Porri, Silvia Cassani, Francesca Genoni, Sharon Schirosi, Valeria Figini e Francesca Collauto. Sono loro le ragazze che fanno parte della squadra del Tosi, vice campione regionale 2017. Ma come tutti gli anni la campestre  non è che l’inizio dell’anno sportivo che è sempre stato ricco di soddisfazioni.

Il 1 aprile 2017, come da 32 anni a questa parte si svolgeranno le Arturiadi, una specie di Olimpiadi  interne, che hanno sempre dato l’opportunità agli studenti del Tosi di confrontarsi. Da questa manifestazioni sono nate le  forti rappresentative sempre più vincenti.

Quest’anno le Arturiadi  saranno un po’ speciali, ricche di sorprese, con lo slogan magico che dà l’idea dell’entusiasmo e della voglia di crescere  insieme attraverso lo sport: “Togheter is better”. Insegnanti, genitori, ex alunni e oltre 1000 studenti presenti dei quali 700 impegnati in gare di atletica, spettacoli e organizzazione. Una festa speciale che tutti gli ex studenti ricordano sempre con immenso piacere.

Sono oltre 30 anni che questa scuola si distingue anche per le attività educative, motorie e i successi non sono mancati a livello nazionali e internazionale. L’ultimo in ordine cronologico -Campioni italiani di atletica leggera nella categoria allievi- è stato conquistato lo scorso giugno allo Stadio dei Marmi a Roma.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore