Da Luino la nuova impresa di Filippo Menotti

Sabato sera il runner partirà dal Verbano per raggiungere quota 3.200 metri: pedalerà per tutta la notte

Avarie

Luino applaude il runner Filippo Menotti che ancora una volta ha scelto la cittadina lacustre per la partenza di una sua impresa. Sabato 1aprile a partire dalle 19 davanti al Municipio avrà inizio la nuova sfida del grintoso Filippo che ama Luino e il suo lago: quel giorno, infatti , raggiungerà in bici Gressoney pedalando tutta la notte per 200km. E all’alba correrà sino alla Cima Alta Luce a 3.200 metri.

Insieme al Coach Alberto Mereghetti partiranno da quota 200 sul livello del mare per compiere ben 3000 metri di dislivello (nella foto, il runner in uno dei recenti allenamenti al Sacro Monte).

L’impresa si chiama non a caso “Da 200 a 3200” e nasce dall’entusiasmo di scoprire che «per compiere un’impresa sportiva, non c’è bisogno di spendere una fortuna o di prendere un mese di ferie, si fa tutto in un weekend» si legge nella pagina Facebook dedicata al blitz sportivo.

«Ecco ancora il runner Filippo Menotti cimentarsi in una nuova impresa – dichiara il Consigliere delegato al Turismo Laura Frulli – . Seguo la sua attività con passione già dallo scorso dicembre, quando ho fatto il tifo per lui allo start del tour del lago Maggiore.Sabato si parte ancora da Luino: grazie e forza Filippo!»

Scrive di sé Filippo: «La passione per la corsa ha inizio nel 2006, dopo 8 anni passati seduto in ufficio in quella jungla che è il campo della comunicazione web. Alla fine del 2014 sono passato alla bici, alla montagna e poi alla corsa in montagna coltivando la passione che più mi affascina: le avventure in solitaria.
La mia prima impresa sportiva in solitaria nasce da un sogno, il sogno di attraversare le Alpi di corsa sulla Via Alpina da Trieste fino ad arrivare nel Principato di Monaco in solitaria senza Gps o cartine».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore