Da Palermo a Londra fioccano le candidature per il nostro film

Abbiamo deciso di realizzare un film sul mondo di Internet. Per questo progetto cerchiamo un regista con esperienza che sappia guidare questa avventura

film

Sapreste dire quanti registi e appassionati videomaker ci sono in Italia? Tanti, a giudicare dalle risposte arrivate al nostro bando con il quale cerchiamo registi disposti a raccontare i vent’anni della nostra vita, dal 1997 ad oggi.

Abbiamo deciso di realizzare un film sul mondo di Internet. Per  questo progetto cerchiamo un regista con esperienza che sappia guidare questa avventura. Un lavoro che durerà alcuni mesi.

Sono sessantuno, ad oggi, le candidature arrivate in redazione da tutta Italia: quella più a sud è arrivata da Palermo, per quella più a nord bisogna spingersi oltralpe, a Londra. La provincia con più candidati è Milano con 7 aspiranti registi, subito dopo viene Roma con 5 e quella di Varese con 4 candidature.

La provenienza delle candidature

Anche le età e le esperienze sono le più disparate: il regista il “maturo” che ci ha contattato ha 61 anni mentre i più giovane ne ha appena 18. La media tra le età di tutti e 61 è di 38 anni.

Le età dei candidati

Nel modulo di iscrizione ci siamo fatti raccontare anche qualcosa della professione di ogni candidato e, fino ad ora, siamo praticamente in grado di coprire tutte le competenze principali che ruotano intorno alla produzione di un film: ci sono il regista, lo sceneggiatrice, il copywriter e ancora le figure di documentarista, montatore, operatore, aiuto regia, critico cinematografico, videomaker, attore, fotografo, produttore. Davvero una bella ricchezza di professioni.

Tutte le iniziative sul sito 20anni.net

Scarica il bando per la ricerca del regista

Il bando, indetto da Varese Web srl (società editrice di VareseNews), prevede un contratto di 10.000 euro che si aggiungono al budget disponibile per la realizzazione del film. Al regista sarà affidato il coordinamento dell’intero progetto. La produzione del docufilm verrà realizzata con la collaborazione di una casa di produzione con cui è già stato avviato il percorso.

L’intervista al direttore di Varesenews Marco Giovannelli su Radio Rai 1

Per partecipare al bando è necessario avere una provata esperienza nel mondo dell’audiovisivo e del montaggio, e un proprio punto di vista sul mondo digitale, visibile attraverso lavori già realizzati che devono essere segnalati nella scheda di iscrizione. La scadenza per la presentazione delle domande è stata fissata per il 31 marzo e l’annuncio del regista selezionato sarà dato a Varese intorno alla metà di aprile. Tutte le info sul bando e sulla selezione si possono consultare sul sito www.20anni.net.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2017
Leggi i commenti

Video

Da Palermo a Londra fioccano le candidature per il nostro film 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore