Digital Camp, una borsa di studio per imparare la comunicazione digitale

Una candidata o un candidato meritevole che si iscriverà entro il 20 marzo alla school di Varesenews sulla comunicazione digitale usufruirà di uno sconto del 50% sulla quota di iscrizione. Tutte le informazioni

digital camp

Social media manager, web editor, giornalista digitale, project manager, digital strategist. Sono tutte figure professionali sempre più richieste dal mercato del lavoro per la loro capacità di immaginare e gestire le nuove dinamiche della comunicazione e del business digitale. Per questo motivo nel 2016 è nato Digital Camp, il percorso di formazione nella comunicazione digitale organizzato da Varesenews che si conclude con uno stage in azienda. Dopo il successo della prima esperienza, sono ora aperte le candidature per poter partecipare alla seconda edizione della school che partirà lunedì 8 maggio.

Mantenendo una tradizione della prima edizione, Digital Camp intende continuare a premiare il merito e per questo motivo ha fissato un periodo di early booking con una borsa di studio. Tra le persone che si candideranno entro lunedì 20 marzo, infatti, il team organizzatore di Digital Camp selezionerà una candidata o un candidato particolarmente meritevole e per lei o lui l’iscrizione alla school costerà la metà (250€ al posto di 500€).
GUARDA IL SITO

 

Come iscriversi a Digital Camp

questo link è possibile scaricare e leggere il bando di partecipazione e recuperare tutte le informazioni utili. A questa pagina, invece, è possibile compilare il form e inviare il proprio curriculum per candidarsi alle selezioni. Ecco le scadenze per poter partecipare alla seconda edizione di Digital Camp:

– 8 marzo apertura delle candidature dei partecipanti;
– 20 marzo scadenza early booking con uno sconto del 50% sulla quota di partecipazione;
– 30 marzo scadenza iscrizioni;
– dal 10 al 14 aprile colloqui di selezione;
– 20 aprile pubblicazione della lista ufficiale dei partecipanti selezionati.

Cos’è Digital Camp

Digital Camp è un percorso di formazione dinamico e di alto profilo che offrirà un’irripetibile occasione per avere una dimensione di insieme su tutti i temi principali del mondo digitale: un’immersione totale in un fenomeno in continua evoluzione, un momento di confronto con esperti del settore e con la possibilità di conoscere da vicino realtà che hanno saputo innovare.

Si tratta di un percorso di formazione ma anche una porta aperta in azienda, a stretto contatto con la realtà di Varesenews e dei partner del progetto.

L’iniziativa di Varesenews è finalizzata alla costruzione di competenze per i nuovi professionisti della comunicazione e dell’informazione e, più in generale, alla promozione e diffusione della cultura digitale nelle realtà lavorative.

Digital Camp è in grado di fornire gli strumenti concettuali e pratici in grado di formare nuovi social media manager, web editor, employer branding specialist, giornalisti online, project manager di iniziative digitali. Sono tutte nuove figure professionali che le aziende sempre di più cercano sul mercato.

L’edizione 2017 di Digital Camp

La seconda edizione partirà lunedì 8 maggio e prevederà un percorso di formazione in aula con docenti qualificati provenienti da tutta Italia, esperti di comunicazione e giornalismo e giornalisti stessi della redazione di Varesenews. Alcuni docenti della prima edizione: Marco Alfieri, responsabile della newsroom di Eni; Donata Columbro, digital strategist; Luca De Biase, caporedattore del Sole24Ore; Alberto Puliafito, direttore di Blogo; Daniele Chieffi, web reputation manager di Eni; Elisabetta Tola di Google News Lab; Beatrice Gatti di Twitter Media Italia e altri ancora.

I partner della seconda edizione

Questa iniziativa nasce in stretto contatto con le più importanti realtà imprenditoriali e le principali associazioni di categoria del territorio ed è partita nel 2016 dalle loro esigenze per costruire un percorso formativo capace di rispondere ai bisogni delle imprese. Tra i partner della seconda edizione ci sono: VaresenewsHagamEoloConfartigianato Varesel’Unione Industriali di VareseStudio VolpiTigrosMorandi Tour, Eoipso. Altre aziende si aggiungeranno nei prossimi giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.