Domenica al cinema con l’animazione per bambini (e non solo)

Domenica 2 aprile appuntamento con i film per bambini: alle 14 e 30 e alle 16 e 30 "Asino che vola", alle 19 e alle 21 "La tartaruga rossa"

Bambini varie

Grande cinema, per tutte le età, al Cinema Nuovo (via dei Mille, 39 a Varese), che proprio questa settimana vede il bagno di folla con il Festival Cortisonici e che per domenica 2 aprile ha predisposto una giornata molto accattivante. Nel pomeriggio, alle 14.30 e alle 16.30 (ingresso 5 euro), per CinemaRagazzi arriva una prima visione: si tratta di Asino vola, diretto da Marcello Fonte e Paolo Tripodi e prodotto da Tempesta Film / Carlo Cresto-Dina con Rai Cinema e con il supporto del Mibact – Direzione Generale Cinema.

Un film adatto a tutto il pubblico, e soprattutto ai bambini e ai ragazzi: coinvolgente e affascinante come una favola, il film racconta la storia di Maurizio, minuto, scapestrato e pieno di energia, cresciuto nella più povera periferia di Reggio Calabria, che litiga con galline dispettose, parla con asini saggi e lotta per il suo sogno: suonare il tamburo nella banda del quartiere.
Una vera e propria celebrazione della musica e della sua magia che, interpretato dal piccolo Francesco Tramontana e da Luigi Lo Cascio e con le voci di Lino Banfi (che doppia l’asino Mosè) e di Maria Grazia Cucinotta (voce della gallina N’Giulina), ha raccolto commozione e applausi anche nella proiezione in Piazza Grande al Festival di Locarno e al Festival del cinema Europeo di Lecce e vinto premi importanti, come quello per il miglior film dal valore educativo all’Italian Contemporary Film Festival Toronto.

Alle 19 e alle 21, invece, un grande film che si affida all’impatto di disegni e color vivissimi: si tratta di La Tartaruga Rossa del belga Michael Dudok De Wit. Un uomo naufragato su un’isola deserta popolata da tartarughe, granchi e uccelli, cerca disperatamente di fuggire, finché un giorno incontra una strana tartaruga che cambierà la sua vita. Senza mai eccedere con il commento musicale – ed era il pericolo di un film senza dialoghi – l’emozione esplode di fronte al magnifico spettacolo della natura pastello, della luce del tramonto che trafigge l’isola, dei notturni stellati, della delicatezza dei corpi che si fanno respiro (così viene descritto su Cinequanon).Un originalissimo e straordinario film d’animazione coprodotto da Studio Ghibli, premiato al Festival di Cannes 2016 e già candidato all’Oscar 2017 come Miglior Film d’Animazione.
(red)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.