Doni ai bimbi della pediatria dalle consorti dei militari Nato

I regali sono stati distribuiti ai piccoli pazienti da parte delle componenti del NIWIC, il Club internazionale delle coniugi del personale NRDC-ITA

Doni alla pediatria di Busto

Un carico di doni è arrivato ieri pomeriggio, mercoledì 22 marzo, nella pediatria all’ospedale di Busto Arsizio. Ad allietare i piccoli pazienti sono state le componenti del NIWIC, lo Women’s International Club  – Club internazionale delle coniugi del personale NRDC-ITA  nato in seno alla caserma militare della NATO di Solbiate Arno.

La visita si è svolta nel pomeriggio nella sala giochi del reparto. Ad attendere la delegazione il direttore generale dell’ASST Valle Olona Giuseppe Brazzoli con la direzione strategica e i responsabili del reparto. La parola è stata data, successivamente, al Colonnello Tirico (CHIEF J MED\ MEDAD) e al Maggiore Gasturi (MWA).

All’evento hanno partecipato la Sig.ra Maria Agnese Perretti, consorte del Generale Roberto Perretti, Comandante di NRDC-ITA e Membro Onorario NIWIC, la Dott.ssa Simonetta Cherubini Primario della Pediatria, la caposala Signora Manuela Vismara, la responsabile della Sala Giochi Volontaria del Comitato Tutela Bambino in Ospedale Dott.ssa Margherita Calloni, la maestra Rosella Cornelli.

Il Niwic ha voluto, con questa iniziativa, confermare il suo impegno concreto nell’ambito della solidarietà e rafforzare i legami con le realtà operative nel territorio della Valle Olona. Rivolgere un’attenzione specifica ai piccoli pazienti ospitati nel reparto di Pediatria, significa intercettare e rispondere a bisogni concreti nonché sostenere lo sforzo di chi ogni giorno si schiera dalla parte dei più piccoli, in termini di assistenza sanitaria ma anche di sostegno.

La Sig.ra Maria Agnese Perretti (Membro Onorario NIWIC) e le altre componenti del NIWIC hanno quindi distribuito i giochi per poi visitare le camerette dei bimbi impossibilitati a raggiungere la sala giochi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.