Due docenti dell’Insubria firmano la “storia” di Avis

Il professor Armocida e la dottoressa Pezzoni saranno a Roma ospiti al Senato per presentare la ricerca “AVIS: Novant'anni di impegno nella medicina e nella società 1927 – 2017”

Avis, donazione sangue generiche

Reca la firma dell’Università degli Studi dell’Insubria la ricerca “AVIS: Novant’anni di impegno nella medicina e nella società 1927 – 2017” che sarà presentata dal Presidente del Senato, Pietro Grasso, durante la conferenza per i 90 anni di Avis, Associazione Volontari Italiani del sangue, in programma a Roma, martedì 14 marzo a Palazzo Giustiniani, Senato della Repubblica.

Alla presentazione interverranno: Emilia Grazia De Biasi, Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato; Vincenzo Saturni, Presidente AVIS Nazionale; Pierluigi Berti, Presidente SIMTI; Giuseppe Armocida – Barbara Pezzoni, Università dell’Insubria; Fabio Massimo Lo Verde – Marianna Siino, Università di Palermo. Modera: Luca Mattiucci, Corriere della Sera.

La ricerca racconta – con particolari inediti – novant’anni di storia associativa, dal 1927 ad oggi, della più grande Associazione italiana di donatori volontari di sangue che si sono intrecciati con importanti cambiamenti della medicina e della società. Un traguardo che rappresenta anche un importante momento di riflessione per comprendere quanto gli avvenimenti esterni abbiano influito sull’attività dell’Associazione e quanto AVIS stessa abbia inciso sui mutamenti e sugli sviluppi sanitari e sociali. L’analisi è stata condotta per la parte sociologica dall’Università di Palermo e per la parte medica dall’Università degli Studi dell’Insubria.

In particolare si è occupata dello studio la dottoressa Pezzoni, medico, laureata all’Università degli Studi dell’Insubria, attualmente, nell’ambito del suo Dottorato di ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale e Medical Humanities (coordinato dal professor Mario Picozzi), collabora con il professor Giuseppe Armocida e le dottoresse Ilaria Gorini e Marta Licata, del Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita.

Durante la conferenza romana saranno ufficialmente presentati anche il nuovo sito avis.it e la campagna di comunicazione #dialettisolidali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore