Facile.it, il primo negozio d’Italia è a Varese

Dai cappelli ai servizi online: quello che era lo storico negozio De Micheli, ora è un locale in completa ristrutturazione. Diventerà il primo negozio Facile.it

Avarie

Ora è ufficiale: Facile.it apre il suo primo negozio “fisico” d’Italia a Varese. Quello che vi abbiamo anticipato qualche giorno fa è diventato realtà con una semplice newsletter inviata ai loro iscritti della zona, dove comunica proprio a Varese, in piazza Monte Grappa 4 l’apertura del primo store della catena in Italia. Il giorno di apertura ufficiale è previsto al 6 marzo.

Facile.it aprirà in quello che era lo storico negozio De Micheli, che cambia così completamente pelle: non più un negozio classico, ma il primo punto servizi del noto portale “broker” che confronta i prezzi di assicurazioni, mutui, e contratti adsl.

Facile.it ha scelto Varese per il suo primo negozio su strada perché «Perché ritenuta rappresentativa dell’utente medio che incontriamo sul territorio italiano – ha chiarito Mauro Giacobbe, amministratore delegato di Facile.it S.p.a –  Facile.it è e rimarrà un’azienda web, ma ha deciso di venire incontro a quella fetta di popolazione che ha ancora poca conoscenza e, di conseguenza, una certa diffidenza nei confronti del web o anche, non ha i mezzi per utilizzarlo. Riteniamo che un punto fisico sul territorio ci aiuti ad essere ancora più vicini ai nostri clienti e ad offrire loro un servizio complementare: lo scopo ultimo è quello di insegnare agli utenti come sfruttare al meglio il nostro servizio di comparazione, perchè possano comprenderne appieno le potenzialità».

A firmare il progetto dei 120 metri quadrati su due livelli sono gli architetti Franz Bergonzi, Matteo Faroldi e Giorgia Milani (mumbledesign).

 

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore