Furgone stracarico, i carabinieri scoprono 5 mila kg di rame rubato

La pattuglia dei carabinieri di Cerro Maggiore aveva notato il mezzo sovraccarico sulla via Cadorna e ha effettuato il controllo. Alla guida un 46enne denunciato per ricettazione

Avarie

I Carabinieri della Stazione di Cerro Maggiore hanno denunciato in stato di libertà un 46enne italiano, già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di ricettazione di oltre 5 mila chili di rame che trasportava in un furgone.

Gli uomini dell’Arma, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato il mezzo visibilmente sovraccarico procedere lungo la via Cadorna di Legnano. Insospettiti dall’assetto particolarmente ribassato, i militari hanno deciso di fermarlo per verificarne il carico, scoprendo che era composto da scossaline e cavi in rame, dei quali l’autista non è stato in grado di indicare la provenienza.

Tutto il materiale, quantificato in 5.300 kg., il cui valore sul mercato illegale è stimato in circa 15.000 euro, è stato sottoposto a sequestro. Proseguono gli accertamenti per risalire alla provenienza del carico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore