Gara di pesca per bambini sul Bardello

La gara è in programma per domenica 26 marzo alle 15 e 30. A mezzogiorno aperto lo stand gastronomico

Gara di pesca per bambini a Besozzo

Seconda gara di pesca sul fiume Bardello. Dopo il successo dello scorso anno, l’amministrazione comunale di Besozzo ha deciso di organizzare nuovamente una giornata dedicati ai bambini e ai loro genitori. L’appuntamento è per domenica 26 marzo, dalle 10 e 30 quando ci sarà la semina del pesce. Alle 11 e 30 apertura dello stand gastronomico, alle 12 e 30 raduno dei bambini, alle 13 e 30 inizio della gara che si concluderà alle 15 e 30. La quota d’iscrizione è di 10 euro, possono partecipare i bambini dai 6 ai 13 anni accompagnati da un adulto e muniti di canna da pesca. Iscrizioni entro il 24 marzo, presso Mary Sport (0032/771003) o Ristorante Alambicco (0332/770787). Per informazioni Ufficio Cultura Comune di Besozzo 0332/9701895.

La manifestazione si inserisce all’interno di una serie di iniziative che l’Amministrazione ha avviato in questi anni, rivolte alla soprattutto alla valorizzazione del fiume Bardello. Il Sindaco Riccardo del Torchio, «E’ una manifestazione che ha l’obiettivo di far rivivere il fiume Bardello. Dopo il successo dello scorso anno abbiamo deciso di riproporla. L’abbiamo arricchita con il contributo di FIPSAS nelle scuole e quello delle Associazioni di Pescatori. E’ una manifestazione coerente con le azioni che in questi anni abbiamo intrapreso. Rimettere al centro il fiume Bardello e far vedere ai bambini come si può godere un fiume. Il Bardello è la nostra risorsa e rappresenta la scommessa per lo sviluppo futuro di Besozzo».

La manifestazione è organizzata dall’amministrazione comunale con la collaborazione della Federazione italiana pesca sportiva di Varese, gli Amici del Bardello e l’ASDP di Caravate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore