Genitori al lavoro per ridipingere l’asilo

L'amministrazione ha posato il nuovo pavimento mentre i genitori hanno pensato all'imbiancatura. Venerdì 17 una festa per presentare i lavori a tutti

Genitori imbiancano l'asilo di Besozzo

Durante le festività del carnevale, approfittando della chiusura della scuola, un gruppo di 15 genitori ha deciso di ridipingere l’atrio, il corridoio della scuola dell’infanzia Pascoli a Besozzo.

Galleria fotografica

Genitori imbiancano l'asilo di Besozzo 4 di 4

«Era da molto tempo che volevamo ridipingere la scuola. Avevamo contattato l’attuale Amministrazione Comunale proponendo a loro una sorta di patto – Luana Renda presidente del Comitato Genitori della Scuola d’Infanzia di Besozzo Inferiore -. Loro posavano un nuovo pavimento nell’atrio, delle nuove luci delle nuove tende e un nuovo gioco per l’esterno e noi ci saremmo impegnati a verniciare internamente l’atrio. Volevamo lasciare un segno e penso ci siamo riusciti».

«L’abbiamo fatto volentieri sacrificando i nostri giorni di riposo per i nostri figli – spiega Adrian Nushi, un papà volontario -. L’abbiamo fatto volentieri e penso che il risultato ottenuto sia soddisfacente. Non abbiamo fatto niente di speciale ma abbiamo fatto un’azione utile per tutti».

Giulia Volpe, membro del Comitato genitori e parte attiva nel gruppo di lavoro continua: «Ricordo la gioia di tornare dopo 35 anni in questo asilo. L’idea di imbiancare, come altre iniziative che come comitato genitori abbiamo portato avanti, è nata con l’intento di rendere accoglienti e colorati gli spazi dove i nostri figli trascorrono grand parte del loro tempo. Un bel gruppo di papà ha accettato con entusiasmo e il risultato è semplicemente fantastico. I bambini adesso lo chiamano “il nuovo asilo”».

Per ringraziare tutti, il Comitato Genitori, ha organizzato per  venerdì 17 marzo, alle 16, nel giardino della scuola un buffet per mostrare a tutti il “nuovo asilo”.

di
Pubblicato il 10 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Genitori imbiancano l'asilo di Besozzo 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore