Giornata della memoria per le vittime di mafia

L'osteria sociale La Tela aderisce alla proposta di Libera e ospiterà gli studenti di otto scuole che realizzeranno un murales. Appuntamento martedì 21 marzo

la tela

La Tela celebra la 22esima “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” con i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Rescaldina.

Così un luogo simbolo della lotta alla mafia rafforza il proprio impegno sociale coinvolgendo i giovani. Martedì 21 marzo, l’osteria sociale del buon essere in collaborazione con l’amministrazione comunale aderirà alla proposta di Libera per celebrare la Giornata per ricordare le vittime di mafia.

Sette classi di seconda media dei plessi “Ottolini” di Rescaldina e “Raimondi” di Rescalda saranno chiamate a colorare il muro esterno de La Tela sotto il coordinamento di Francesca Consonni. «Combattiamo con il colore il bianco dell’omertà», spiega Giovanni Arzuffi portavoce della cooperativa Arcadia che insieme con altre associazioni gestisce La Tela che ha sede in uno stabile sequestrato alla criminalità organizzata. «I circa 150 ragazzi coinvolti nell’iniziativa, martedì 21 marzo dalle 8.30 alle 13 saranno chiamati a dare il proprio apporto di colore e creatività per realizzare un murales, la visibile testimonianza di un impegno concreto che parte dalle giovani generazioni per costruire un futuro migliore».

L’iniziativa si pone all’interno di un percorso che Comune, scuole e La Tela hanno fatto promuovendo una serie di appuntamenti sul tema e che è culminato nell’incontro del 13 marzo scorso con Giovanni Impastato fratello di Peppino, il giornalista ucciso da Cosa Nostra l’8 maggio del 1978.

Durante la mattinata saranno anche letti tutti nomi delle vittime di mafia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.