Giornata dell’acqua, al Keynes “si fa sul serio”

Otto classi prime coinvolte ne progetto "H2Ok!". Lunedì 20 marzo alle 11.15 sarà inaugurata una mostra con i lavori fatti dai ragazzi e le foto di Biasibetti, scattate durante una viaggio in Uganda e che documento l'escavazione di un pozzo

isis keynes

Parlare di acqua nella giornata in cui il mondo intero si ricorda di un bene immenso ed esauribile. Lo faranno i ragazzi dell’istituto“J.M.Keynes” di Gazzada Schianno che hanno aderito ad un progetto dal nome “eloquente”: “H2OK!”.
Il progetto, che nasce appunto dal desiderio di proporre una riflessione in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite che cade il 22 marzo, è stato proposto dalle docenti di scienze e ha coinvolto otto classi prime degli indirizzi informatico, commerciale ed elettronico dell’istituto. 

“Gli studenti sono stati avvicinati alla tematica attraverso lo svolgimento della programmazione didattica curricolare – spiegano le insegnanti -; successivamente, hanno svolto approfondimenti su specifici argomenti legati all’acqua suddivisi in piccoli gruppi, realizzando prodotti multimediali, video, modellini e manufatti. È seguita una uscita didattica presso il PIME di Busto Arsizio per la visita di una mostra a tema, volta a sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto della risorsa idrica, ad accrescere la consapevolezza delle interconnessioni e degli effetti delle scelte individuali e collettive, a promuovere cambiamenti nello stile di vita e contribuire a creare cittadinanza planetaria.

A seguire, le classi hanno partecipato ad un incontro con il fotografo Paolo Biasibetti che ha presentato e raccontato l’esperienza di “Viaggio in Uganda”, raccolta di immagini fotografiche relative all’escavazione di un pozzo in un villaggio ugandese”.

Il percorso verrà concluso con l’allestimento di una mostra presso l’Istituto, che esporrà la raccolta di fotografie di Paolo Biasibetti e i lavori di approfondimento preparati dagli studenti. La mostra sarà inaugurata lunedì 20 marzo alle 11.15 in Aula Magna all’istituto Keynes.

“Il progetto nella sua interezza ha voluto realizzare un percorso per sensibilizzare all’acqua come risorsa personale e collettiva, decisiva per il futuro dell’umanità, affrontando argomenti quali la disponibilità, l’accesso, gli usi (agricolo, civile, industriale, energetico), i consumi e lo spreco, la desertificazione, la gestione globale e locale, “l’acqua virtuale”, la solidarietà – concludono le insegnanti-  Acqua vuol dire Vita, Sviluppo, Salute ma anche responsabilità personale per un uso consapevole e attento, affinché questa risorsa possa essere condivisa nelle diverse regione del nostro pianeta”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.